Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Eremo Botte

Inizia il cammino dell'arcivescovo Morrone: in preghiera all'Eremo

Atto di affidamento alla Madonna della Consolazione, patrona dell'arcidiocesi reggina bovese che oggi accoglie il suo nuovo rappresentante. Nella solenne preghiera presente anche monsignor Giuseppe Fiorini Morosini

Il grande giorno di monsignor Fortunato Morrone è arrivato. Oggi, il nuovo arcivescovo eletto di Reggio Calabria - Bova è finalmente giunto sul territorio reggino. Arrivato in città, il presule ha deciso di raccogliersi in una solenne preghiera rivolta alla Madonna della Consolazione. La sua giornata è così iniziata al Santuario dell'Eremo alle ore 9.

Un momento significativo in cui l'arcivescovo Morrone è stato accompagnato dal delegato ad Omnia dell'arcidiocesi monsignor Salvatore Santoro e accolto davanti l'Eremo da monsignor Giuseppe Fiorini Morosini (nella foto in basso), amministratore apostolico di Reggio Calabria - Bova a cui succede proprio il presule crotonese. L'affidamento del proprio ministero episcopale alla Mamma Celeste, Patrona dell'arcidiocesi reggina bovese, ha registrato anche la presenza di padre Alessandro Gatti, guardiano della Madonna della Consolazione; padre Luigi Grisi, parroco della Parrocchia dell'Eremo e i padri cappuccini della comunità di Reggio. 

Arcivescovo Morrone - atto affidamento Eremo con Morosini-2

Lasciato con grande spiritualità il Santuario dell'Eremo, l'arcivescovo Morrone si è diretto verso palazzo Alvaro. Qui è attesto dall'incontro con le autorità civili, politiche e militari reggine, pronte ad accoglierlo e celebrarlo per il suo nuovo importantissimo ruolo che andrà a ricoprire.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia il cammino dell'arcivescovo Morrone: in preghiera all'Eremo

ReggioToday è in caricamento