rotate-mobile
La nota

Aumento ore precari, l'Udc si intesta la vittoria di questa battaglia

Mario Cardia e Paolo Ferrara all'unisono: "Svolta frutto della costante attenzione nostra ai temi del lavoro, del precariato e della tutela delle fasce più deboli"

cardia-2“Aumento a 26 ore dipendenti ex legge 15 e 31, finalmente si parte, è una nostra vittoria, ma è soprattutto la vittoria dei dipendenti stabilizzati”. Così in un comunicato il consigliere comunale Mario Cardia (nella foto) ed il segretario provinciale Udc Paolo Ferrara.

“Una battaglia di dignità - dicono Cardia e Ferrara - frutto della costante attenzione nostra ai temi del lavoro, del precariato e della tutela delle fasce più deboli della cittadinanza”.

“Lo abbiamo ribadito più volte - proseguono - e abbiamo sostenuto la necessità di procedere all’aumento delle ore di lavoro  dei precari stabilizzati delle leggi 31/2016 e 15/2008 e finalmente, nella giornata odierna, dopo la mozione che ha visto primo firmatario Mario Cardia approvata lo scorso gennaio prima in Commissione Bilancio e poi in Consiglio comunale, arriva la determina dirigenziale con il tanto agognato aumento a 26 ore di lavoro dei precari stabilizzati”.

“Abbiamo inteso - dicono ancora i rappresentanti dell’Udc - immediatamente intraprendere una decisa azione politica volta a  trovare una soluzione che consenta di  individuare una soluzione immediata per aumentare le ore di lavoro di queste madri e padri di famiglia, precari stabilizzati delle leggi 31/2016 e 15/2008”.

“Oggi è stata vinta una battaglia di dignità per questi lavoratori - si legge infine nella nota - che continueremo a sostenere senza indugio”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento ore precari, l'Udc si intesta la vittoria di questa battaglia

ReggioToday è in caricamento