rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Autismo

Matteo non va a scuola: manca uno spazio tranquillo ma il Comune è sordo

Angela Villani vice presidente dell'associazione Il Volo della farfalle denuncia i ritardi

Ancora una volta mamma Angela è costretta a farsi sentire per chiedere il rispetto dei diritti del suo piccolo Matteo, il figlio autistico che da circa un mese non frequenta la scuola. 

Angela Villani, vice presidente dell'associazione Il Volo della farfalle evoluzione autismo, questa volta denuncia la mancanza di uno spazio, all'interno dell'istituto scolastico, dove il bambino possa ristabilire il proprio equilibrio. 

Spiega mamma Angela: "L'amministrazione comunale è sorda ad una richiesta fatta dalla scuola da tempo, per creare uno spazio all'interno dell'istituto. Una piccolo spazio di fondamentale importanza per chi come Matteo, bimbo autistico, ha necessità di recarsi per un po' in un posto sicuro e tranquillo, perché gli stimoli sensoriali sono troppi da gestire, e va in panico, e sopraggiungono i problemi di comportamento".Angela Villani

"Matteo non frequenta la scuola da circa un mese,  - aggunge Angela Villani - perchè tra le tante mancanze, non poter aver un angolo dove poter ristabilire il proprio equilibrio è fondamentale. Non è una richiesta che necessita di una particolare procedura burocratica, dipende esclusivamente dall'interessamento concreto dell'amministrazione comunale, in fondo occorre una semplice autorizzazione a rimuovere un water e ripristinare l'ambiente".

"Ricordo che il diritto allo studio e alle pari opportunità sono contenuti nella costituzione italiana, perciò chiedo come mamma di Matteo e cittadina che la scuola possa  procedere a creare questo spazio per tutti i bambini", conclude la vicepresidente de Il Volo delle farfalle.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo non va a scuola: manca uno spazio tranquillo ma il Comune è sordo

ReggioToday è in caricamento