rotate-mobile
L'insediamento

Autorità portuale dello Stretto, si è insediato il commissario Ranieri: "Incarico che mi onora"

Oggi il passaggio di consegne con il presidente uscente Mario Mega e i primi adempimenti amministrativi ed organizzativi

“E’ per me un onore rivestire questo incarico così prestigioso e strategico per il territorio”. Con queste parole ha inaugurato il suo incarico il contrammiraglio Antonio Ranieri, che questa mattina si è insediato all’autorità di sistema portuale dello Stretto come commissario straordinario. Ranieri è stato nominato ieri con decreto del ministro delle infrastrutture e dei trasporti.

Dopo il consueto passaggio di consegne con il presidente uscente Mario Mega, svoltosi con la massima cordialità alla presenza del segretario generale e dei dirigenti dell’ente, il commissario Ranieri si è subito dedicato ad affrontare ai primi adempimenti amministrativi ed organizzativi. Ha dichiarato: “Sono consapevole dell’impegno che il nuovo ruolo affidatomi implicherà nei prossimi mesi e sono pronto, sulla spinta del lavoro svolto e delle numerose progettualità già avviate, ad operare per la valorizzazione e lo sviluppo dei porti dello Stretto in piena sinergia con le Istituzioni e tutti i soggetti portatori di interessi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autorità portuale dello Stretto, si è insediato il commissario Ranieri: "Incarico che mi onora"

ReggioToday è in caricamento