Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Motta San Giovanni

Autovelox, arriva la diffida del consigliere Domenico Mallamaci

Per il rappresentante dell'opposizione lo scout speed non si potrebbe utilizzare se non accompagnato dal decreto autorizzativo del Prefetto

“Forse lo scout speed non si può utilizzare”. A sollevare il dubbio è Domenico Mallamaci, consigliere comunale del gruppo “E’ vento di futuro” a Motta San Giovanni. Per avere risposte a questo dubbio Mallamaci ha presentato un’interpellanza al comandante della polizia municipale, al responsabile affari generali e per conoscenza al sindaco Giovanni Verduci al fine di avere informazioni sulla corretta applicazione dello strumento per la rilevazione della velocità che tante polemiche ha suscitato in queste ore e che proprio oggi dovrebbe far segnare il suo primo giorno di utilizzo.

Per il consigliere Mallamaci “il dispositivo scout speed è assoggettato agli stessi limiti normativi degli autovelox tradizionali e pertanto può essere legittimamente utilizzato su strade extraurbane secondarie, ma necessita del previo decreto autorizzativo del Prefetto i cui estremi devono peraltro essere indicati nel verbale di accertamento”.

Mallamaci, infine, nel chiedere di poter prendere visione della documentazione prefettizia diffida l’ente comunale - se tale autorizzazione non dovesse essere presente in atti - all’utilizzo dello scout speed, invitando gli automobilisti al rispetto dei limiti di velocità imposti sulla Strada statale 106.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox, arriva la diffida del consigliere Domenico Mallamaci

ReggioToday è in caricamento