rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
L'approfondimento / Bagnara Calabra

La vittima dell'esplosione è il proprietario del magazzino

Uno dei feriti sarebbe un idraulico che collaborava con il titolare del deposito

La vittima dello scoppio che ha completamente distrutto un magazzino, ubicato in contrada Pezzolo a Bagnara, è un imprenditore, Domenico Venuto, 50enne, che era il proprietario del deposito, mentre uno dei feriti sarebbe un idraulico che collaborava con la vittima.

Sul posto alcune squadre dei vigili del fuoco ed i carabinieri. I feriti sono stati ricoverati presso il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria.

Secondo quanto è emerso dai primi accertamenti effettuati dai vigili del fuoco, sul posto sono intervenute le squadra di Palmi, Bagnara e Reggio Calabria, lo scoppio delle bombole sarebbe da collegare a cause accidentali. Si esclude, dunque, l'origine dolosa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vittima dell'esplosione è il proprietario del magazzino

ReggioToday è in caricamento