Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Bandiere Blu 2020, la Calabria ne conquista tre in più: ecco le spiagge più belle

In tutto sono quattordici i lidi premiati con il prestigioso riconoscimento, due si trovano nel Reggino. Il vessillo è attribuito annualmente dalla ong internazionale FEE

Aumentano quest'anno in Calabria le Bandiere Blu, l'ambito riconoscimento ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite e il maggior rispetto dell'ambiente. Tre le new entry calabresi, Rocca Imperiale, Tropea e Siderno che vanno ad aggiungersi alle confermate: Roccella Jonica, Soverato, Sellia Marina, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, San Nicola Arcella, Praia a Mare, Tortora, Villapiana, Cirò Marina e Melissa.

In tutto sono 195 i Comuni italiani che le hanno ottenute nel 2020, 12 in più rispetto ai 183 dell'anno scorso, che corrispondono a circa il 10% delle spiagge premiate a livello mondiale: Gozzano (Piemonte), Diano Marina (Liguria), Sestri Levante (Liguria), Montignoso (Toscana), Porto Tolle (Veneto), Vico Equense (Campania), Isole Tremiti (Puglia), Melendugno (Puglia), Alì Terme (Sicilia). Fra gli approdi arrivano quest'anno Cala Cravieu (Celle Ligure, Liguria), Vecchia Darsena Savona (Savona, Liguria), Cala Gavetta (La Maddalena, Sardegna), Marina Porto Azzurro (Porto Azzurro, Toscana), Porto degli Aragonesi (Casamicciola, Ischia, Campania). Perdono il riconoscimento nel 2020 il Porto turistico Marina di Policoro (Policoro, Basilicata) e la Marina del Nettuno (Messina). Sicilia). 

Il prestigioso riconoscimento è attribuito annualmente dalla ong internazionale FEE (Foundation for Environmental Education, Fondazione per l'educazione ambientale), basandosi sui prelievi delle Arpa, le agenzie ambientali delle Regioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere Blu 2020, la Calabria ne conquista tre in più: ecco le spiagge più belle

ReggioToday è in caricamento