Cronaca

Mense e viabilità a Gebbione, Cardia: "Questa amministrazione è una macchina del disagio"

L'affondo del consigliere comunale: "Difficile e faticosa la quotidianità dei cittadini e delle famiglie"

"Questa amministrazione, targata Falcomatà-Brunetti, è in sostanza una macchina che produce disagio alla città e che ogni giorno si adopera per adottare provvedimenti che rendono più difficile e faticosa la quotidianità dei cittadini e delle famiglie".

E' quanto dichiara il consigliere comunale Mario Cardia che ribadisce: "Una maggioranza che anziché pensare a come erogare servizi, consentendo alle famiglie reggine di condurre una vita normale, pensa esclusivamente a come mortificare ulteriormente il nostro territorio, dal centro alle periferie.

Ne sono testimonianza gli enormi disagi che stanno attanagliando i reggini in riferimento a due tematiche centrali nel governo di un ente locale, che sono la mensa scolastica e la viabilità. Nel silenzio generale degli assessori preposti, praticamente presenti solo sui registri contabili dell’ente alla voce “indennità”, si stanno verificando in questi giorni in città due vicende che sono l’emblema dell’assoluto menefreghismo e dell’incapacità di questa amministrazione di provvedere alle più basilari esigenze dei cittadini: il bando delle mense scolastiche andato deserto e le modifiche alla circolazione nel popoloso quartiere di Gebbione".

Il bando delle mense scolastiche

Per Cardia "sono migliaia le richieste di chiarezza ed aiuto che provengono in questi giorni dalle famiglie reggine, costrette a vivere gravi disagi organizzativi e lavorativi a causa dell’assenza del servizio mensa presso i plessi scolastici della città. Un servizio essenziale, necessario per consentire ai cittadini di coniugare meglio i tempi di vita e lavoro, alle scuole di programmare le attività, ai bimbi di vivere serenamente la loro quotidianità a scuola.

Ma quest’amministrazione, vera e propria macchina del disagio, è completamente sorda perfino alle esigenze di famiglie e bambini e non ha ancora provveduto ad adottare e comunicare nessuna soluzione per rimediare a questo ennesimo disastro, prodotto da un mix di assoluta incapacità politica e di programmazione. Eppure si tratta di servizi ordinari, nulla di difficile, basterebbe sfogliare un Bignami per capire come si fa, ma nulla. E nel frattempo le sofferenze di scuole, famiglie e bimbi si moltiplicano giorno dopo giorno".

Le modifiche alla circolazione 

"Su Gebbione, in modo del tutto autoritario e nel consueto silenzio dell’assessore fantasma preposto e del sindaco f.f., questa amministrazione del disagio ha adottato un’ordinanza che modifica la circolazione sul viale Aldo Moro, via San Giuseppe, via Barbaro, via Padova, via Alaimo e via Bercarich, ossia zona sud della città, popolosa e molto trafficata.

L’ordinanza prevede, tra l’altro, divieti di sosta e restringimento della carreggiata, che stanno generando gravi difficoltà nella viabilità, disagi ai residenti ed ai commercianti e situazioni di significativo pericolo stradale. Il tutto per consentire non meglio specificati lavori “per il rafforzamento della mobilità ciclistica”.

Si tratta - continua Cardia - dell’ennesimo ostacolo posto dall’amministrazione alla normalità della vita cittadina, frutto di un provvedimento che non è stato discusso democraticamente con nessuno, né con i cittadini residenti, né con i commercianti che sono costretti ad operare tra mille difficoltà e sacrifici e che come di consueto ormai vedono piombare sulla loro quotidianità le scelte scellerate di un’amministrazione arrogante e indifferente alle necessità del popolo reggino.

L’auspicio è che sulle mense scolastiche si provveda immediatamente e che sulla viabilità a Gebbione si faccia un immediato passo indietro. Questa amministrazione, targata Falcomatà-Brunetti, non ne azzecca una nemmeno per sbaglio. Ed accade così tante volte e su cose talmente elementari che sinceramente, viene il dubbio che Brunetti e company si compiacciano davvero a vedere i cittadini e le famiglie soffrire ogni giorno. Questa maggioranza è una vera e propria macchina del disagio per la città".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mense e viabilità a Gebbione, Cardia: "Questa amministrazione è una macchina del disagio"
ReggioToday è in caricamento