Ottomila metri di dislivello da coprire in bici, la sfida solidale di Luciano Savoca

L'atleta dell'Asd "Salinbici" di Saline Joniche ha scelto i tornati della strada Lazzaro-Motta per portare a compimento la sua sfida, incontro in municipio con il sindaco Giovanni Verduci

L'incontro in municipio a Motta San Giovanni

savoca2-2Il sindaco di Motta San Giovanni Giovanni Verduci, insieme al vicesindaco Rocco Campolo e all’assessore Domenico Infortuna, ha ricevuto presso la sede comunale il ciclista Luciano Savoca che ha scelto i tornanti della Lazzaro-Motta San Giovanni per realizzare un’impresa sportiva bizzarra ma allo stesso tempo ricca di significato .

Luciano Savoca, accompagnato al comune da Assunto Zerbi presidente dell’Asd Salinbici di Saline Joniche, sarà protagonista dell’iniziativa “Everesting 8848” che consiste nello scegliere una salita e poi completare la sua ripetizione, in una singola attività, fino a “salire” 8848 m, l’altezza equivalente dell’Everest. A partire dalle ore 18.00 di sabato 1 agosto, fino circa le ore 12.00 di domenica 2 agosto, in sella alla sua bici, Luciano Savoca si cimenterà nella salita che dalla rotatoria Anas di Lazzaro (bivio Motta) porta fino a piazza della Municipalità, ripetendola 22 volte.

Si tratta di un’attività riconosciuta a livello internazionale (i brevettati in Italia sono 330) con un comitato che convaliderà la riuscita della sfida, omologandola ufficialmente e inserendola sul sito istituzionale.

La manifestazione, che si avvarrà del supporto logistico del “Vespa Club Motta San Giovanni”, ha inoltre lo scopo di promuovere l’associazione benefica Onlus “Un’Azione per un Sorriso”, partner della Salinbici.                               

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli amministratori comunali, complimentandosi per la sua determinazione e la sua caparbietà, hanno augurato al ciclista originario di Saline di completare con successo la sfida e poter così essere inserito nella Hall of Fame della disciplina, accanto ai più forti scalatori del mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Pietro viene e ti prende l'ufficio a martellate": i Labate, la violenza e le estorsioni

  • Duro colpo alla cosca Labate, scattano sei arresti e il sequestro di un'azienda: i nomi

  • L'artista Tresoldi presenta "Opera": un colonnato di 46 elementi sul lungomare

  • Raccolta differenziata porta a porta, pubblicati da Avr i calendari di agosto

  • Città metropolitana, Castorina: "Pubblicati i bandi per i corsi di formazione professionale"

  • Le regole di 'ndrangheta e gli sbirri: "Gratteri, per quanto è cornuto e bastardo, ha ragione"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento