rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Il bilancio

Il bilancio dell'ufficio delle Dogane: scoperta evasione di accise per oltre sette milioni

Nel corso del 2021 i legali rappresentanti di cinque aziende sono stati deferiti ai giudici competenti per territorio

I funzionari dell’ufficio delle Dogane di Reggio Calabria, nell’anno 2021, a seguito di un’intensa attività antifrode che ha tratto spunto dall’analisi dei rischi locale, hanno accertato una rilevante evasione di accisa per oltre sette milioni di euro e di Iva afferente per oltre un milione di euro.

Il brillante risultato è stato conseguito a seguito di controlli sulle imprese che operano nel settore del commercio dei prodotti petroliferi (gasolio autotrazione e gasolio agricolo) e di aziende che beneficiano della riduzione dell’accisa gravante sul gasolio per uso autotrazione.

L’ufficio ha proceduto all’irrogazione delle sanzioni previste dalla normativa e all’emissione degli atti per il recupero dell’accisa indebitamente compensata. I legali rappresentanti delle cinque aziende e dei soggetti coinvolti nelle frodi sono stati deferiti ai giudici competenti per territorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bilancio dell'ufficio delle Dogane: scoperta evasione di accise per oltre sette milioni

ReggioToday è in caricamento