rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
L'intervento / Bivongi

Bivongi, esce per una passeggiata e cade in un torrente: salvato dal soccorso alpino

L'uomo, soccorso dalle squadre di tecnici della stazione alpina Aspromonte del Cnsas Calabria, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Locri

Durante una passeggiata che aveva deciso di trascorrere insieme ad un amico, un uomo di 56 anni, S. P., è stato soccorso a seguito di una rovinosa caduta in un torrente, in località Bagni di Guida, nel comune di Bivongi, nella provincia reggina. 

Il soccorso alpino e speleologico Calabria, è stato attivato intorno alle 8:40 dalla centrale operativa del 118 di Reggio Calabria. Una squadra di tecnici della stazione alpina Aspromonte del Cnsas Calabria, successivamente raggiunta da una seconda, dopo aver raggiunto prontamente il posto hanno immediatamente provveduto a prestare le prime cure all'uomo.

Una volta stabilizzato, il 56enne, per il quale si sospetta un probabile politrauma, è stato posto su una barella in dotazione al soccorso alpino e trasportato nel centro abitato di Bivongi dove, ad attenderlo, c'era l'ambulanza del 118 di Locri per le cure del caso. Il malcapitato è stato poi trasportato presso il presidio ospedaliero locrese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bivongi, esce per una passeggiata e cade in un torrente: salvato dal soccorso alpino

ReggioToday è in caricamento