Domenica, 21 Luglio 2024
Il riconoscimento / Bova

Sul Comune di Bova sventola ancora la Bandiera Arancione

Riconferma per il triennio 2024-26 consegnata nel corso della Bit di Milano. Il vicesindaco Marino: "E' una certificazione sostenuta da un modello rigoroso che premia le realtà più virtuose"

Il Comune di Bova si fregerà ancora una volta del titolo di Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Giunge dunque al termine delle periodiche procedure di verifica la riconferma per il triennio 2024-26.

La consegna ufficiale della nuova bandiera per i prossimi tre anni si è svolta qualche giorno fa a Milano durante la giornata inaugurale della Borsa internazionale del turismo, alla presenza del ministro del Turismo e di oltre 200 sindaci e rappresentanti Comunali da tutta Italia.

"Siamo particolarmente soddisfatti - ha sottolineato il vicesindaco Gianfranco Marino - per questa conferma che sottolinea come negli anni siamo riusciti a garantire e migliorare quelli che sono gli standard richiesti dal Touring per il mantenimento di questo prestigioso marchio riservato a circa 280 comuni italiani e che in Calabria ci vede in compagnia di altri cinque comuni, Civita, Oriolo e Morano nella provincia di Cosenza, Taverna in quella di Catanzaro e Gerace che con noi rappresenta il territorio metropolitano di Reggio Calabria.

La Bandiera Arancione - prosegue Marino - è una certificazione sostenuta da un modello rigoroso che premia le realtà più virtuose in termini di accoglienza, ricettività, ristorazione, decoro urbano, tutela dell’ambiente e del territorio, capacità di promozione e valorizzazione delle risorse, del patrimonio storico-culturale, paesaggistico e ambientale. In questo senso - conclude il vicesindaco - le ingenti risorse investite, ma ancor prima la visione strategica che ha suggerito di puntare su determinati segmenti quali il turismo e la cultura, hanno consentito di raggiungere gli obiettivi che oggi fanno del nostro centro un punto di riferimento ben oltre i confini della Città metropolitana”.

Presenti alla cerimonia di consegna, oltre al ministro Santanchè anche Giulio Lattanzi, direttore Generale Touring Club Italiano; Augusto Sartori, assessore al turismo Regione Liguria; Giuliano Ciabocco, vicepresidente dell'associazione Bandiere Arancioni; Isabella Andrighetti, responsabile certificazioni e programmi territoriali Touring.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul Comune di Bova sventola ancora la Bandiera Arancione
ReggioToday è in caricamento