Giovedì, 18 Luglio 2024
I funerali / Brancaleone

Brancaleone oggi si prepara per l'ultimo addio alle tre vittime della Statale 106

Questo pomeriggio si terranno i funerali dei coniugi Antonio e Domenica Simonetti e della cognata Santina Palamara

È il giorno dell'ultimo addio e della preghiera per i coniugi Simonetti e la cognata Santina Palamara, dopo il tragico incidente avvenuto mercoledì sulla Strada Statale 106 tra i comuni di Locri e di Sant’Ilario dello Ionio.

Oggi pomeriggio, alle 16,30, nella chiesa arcipretale di SS. Maria Annunziata di Brancaleone si terranno infatti i funerali di Antonio Simonetti, 62 anni, operatore scolastico, della moglie Domenica Palamara, 55 anni, casalinga, e di Santina Palamara, 51 anni, disabile e sorella di Domenica.

Adesso la comunità di Brancaleone si stringerà attorno ai familiari di queste vittime della Statale 106 e pregheranno anche per  Giuseppe Simonetti, figlio dei coniugi Simonetti, che è rimasto ferito nell'incidente ed è stato trasportato con l’elisoccorso al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria dove i medici gli hanno constatato un trauma facciale all'altezza dell'orbita oculare e diverse contusioni agli arti.

Ancora una volta è sotto accusa la Strada statale 106 e i tanti morti causati dalle sue condizioni. Per questo la odv Basta vittime della strada da tempo afferma che: "È eticamente intollerabile che in una Calabria che piange da sempre i suoi figli migliori sull’asfalto della famigerata e tristemente “strada della morte” non siano investite risorse per ammodernare e mettere in sicurezza la Statale 106 Jonica, l’unica infrastruttura prioritaria, strategica ed urgente per la Calabria ed i calabresi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brancaleone oggi si prepara per l'ultimo addio alle tre vittime della Statale 106
ReggioToday è in caricamento