rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
La decisione

Il Riesame boccia il divieto di dimora imposto ad Antonino Castorina

Per gli avvocati Polimeni e Calabrese. "Non sussisteva alcuna esigenza cautelare che imponeva l’allontanamento del Castorina dal territorio reggino, privandolo, così, finanche della possibilità di esercizio delle sue funzioni"

Il tribunale del riesame di Reggio Calabria ha dichiarato inefficace il divieto di dimora imposto ad Antonino Castorina. Lo fanno sapere gli avvocati Natale Polimeni e Francesco Calabrese, difensori di fiducia del consigliere comunale del Partito democrarico.

Il provvedimento era srato emesso dal gip reggino lo scorso mese di ottobre. Nel corso dell’appello e della discussione i difensori hanno rilevato l’assoluta infondatezza della misura.

"Trattandosi - dicono Polimeni e Calabrese - di un provvedimento che tecnicamente non poteva in alcun modo trovare applicazione facendo seguito ad una misura che era stata già dichiarata inefficace e non sussistendo, peraltro, alcuna esigenza cautelare che imponeva l’allontanamento del Castorina dal territorio reggino, privandolo, così, finanche della possibilità di esercizio delle sue funzioni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Riesame boccia il divieto di dimora imposto ad Antonino Castorina

ReggioToday è in caricamento