Domenica, 14 Luglio 2024
Il fatto

Giovane capotreno reggina aggredita a fine corsa: colpita da una testata di un viaggiatore

La donna è stata trasportata al Pronto soccorso per le cure del caso. L’aggressore è stato portato via dalla polfer

Una capotreno reggina, da poco in servizio per le Ferrovie dello Stato, è stata vittima di un’aggressione da parte di un ragazzo di nazionalità straniera sul treno Reggio Calabria-Cosenza. Il fatto è avvenuto nella stazione di Vaglio Lise a Cosenza. Secondo le prime indagini, il ragazzo straniero sarebbe dovuto scendere a Paola ma ha proseguito sino a Cosenza, forse per distrazione o perché si è addormentato.

La capotreno, quindi, si sarebbe avvicinata al passeggero e l'avrebbe avvertito che il treno aveva finito la corsa e quindi sarebbe dovuto scendere. Il giovane quindi sarebbe sceso dal treno, ma per risalire subito dopo e colpire, con una testata, la capotreno. 

La donna reggina, sanguinante, è stata trasportata al Pronto soccorso di Cosenza per le cure del caso. L’aggressore, invece, è stato fermato da passeggeri e dipendenti, immobilizzato e portato via dalla polizia ferroviaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane capotreno reggina aggredita a fine corsa: colpita da una testata di un viaggiatore
ReggioToday è in caricamento