Lunedì, 15 Luglio 2024
Legge regionale

Diritto allo studio, Russo: "Vittoria storica, inizia una nuova era"

Il commento del capogruppo di Azione universitaria in Consiglio nazionale degli studenti universitari

"Le nostre recriminazioni relative a ritardi o mancanze di vario tipo nell’erogazione delle borse di studio hanno spesso riempito le righe dei nostri comunicati stampa ma oggi inizia un tempo nuovo, una nuova storia" si apre così il comunicato diramato da Mario Russo, già senatore accademico all’Unical e oggi capogruppo di Azione universitaria in Consiglio nazionale degli studenti universitari.

"Da anni combattiamo per garantire l’accesso dei giovani calabresi a un diritto sancito dalla Costituzione in condizione di parità rispetto a tutti gli altri studenti italiani - continua Russo - ma spesso la mancanza di risorse o la loro tardiva erogazione non hanno permesso la piena realizzazione di questo auspicio".

"Il 23 settembre scorso, durante l’evento di “Italia Vincente”, siamo riusciti a strappare al presidente Occhiuto la promessa di intavolare una riforma della regge regionale per il diritto allo studio universitario e, anche grazie alla spinta propulsiva determinante dell’on. Giuseppe Neri, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale, i lavori preliminari ad opera dei tecnici regionali sono già in corso", annuncia il consigliere nazionale degli studenti universitari.

In una nota del consigliere Neri si legge che questi lavori di riforma gettano le fondamenta proprio in una proposta di Azione Universitaria, quella di far assumere alla Regione, con Legge, l’impegno di provvedere alla copertura totale delle borse e di trasferire le risorse necessarie agli Atenei entro agosto, con l’obiettivo di erogare i contributi agli studenti entro trenta giorni dall’inizio dell’anno accademico.

"È un impegno nobile e una sfida coraggiosa, che non ha simili in Italia, e che si realizza anche grazie alla sensibilità della vicepresidente Princi, a cui va, insieme a Occhiuto e Neri, il nostro più sincero ringraziamento - continua Russo - per aver realizzato la ragion d’essere di anni di impegno al fianco degli universitari calabresi e di una battaglia incessante per creare, anche in Calabria, le condizioni essenziali per costruire un futuro migliore per intere generazioni".

"Il nostro impegno, oltre che in Cnsu, dove insieme alla ministra Bernini stiamo dando il nostro contributo per combattere il caro-affitti e l’emergenza abitativa, con strumenti analoghi a quelli su cui investe oggi la Regione Calabria - conclude il capogruppo di AU - continuerà in termini di raccordo anche con gli Atenei, al fine di adeguare i bandi e superare i limiti del passato, in una rinnovata visione di rilancio di tutto il sistema".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto allo studio, Russo: "Vittoria storica, inizia una nuova era"
ReggioToday è in caricamento