rotate-mobile
La richiesta

Aeroporti calabresi, Sposato invoca subito una cabina di regia

Il commento del segretario generale Cgil Calabria dopo l'annuncio della sottoscrizione del contratto istituzionale di sviluppo per gli aeroporti calabresi

"Ieri è stato sottoscritto il contratto istituzionale di sviluppo per gli aeroporti calabresi. Un risultato importante nell'utilizzo della rimodulazione della spesa del fondo di sviluppo e coesione (215 mln) che il ministero del Sud, la Regione Calabria, Enac, Sacal e partenariato sociale hanno condiviso e definito".

Lo afferma il segretario generale Cgil Calabria Angelo Sposato che aggiunge: "Abbiamo chiesto come sidacato di avviare la fase operativa dell'investimento che riguarda gli aeroporti di Lamezia, Crotone e Reggio per la messa a terra dei fondi attraverso una cabina di regia istituzionale per la tracciabilità della spesa, la contrattazione d'anticipo con i soggetti attuatori e per la vigilanza sociale dell'intero investimento.

È importante- sottolinea Sposato - il ruolo della Governance della Zes che incontreremo giovedì 6 ottobre per orientare politiche di investimento infrastrutturale ed industriale. Sanità, infrastrutture, lavoro, Zes, ambiente e territorio – conclude il segretario - sono gli asset strategici della vertenza Calabria. Continueremo con impegno in questa direzione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporti calabresi, Sposato invoca subito una cabina di regia

ReggioToday è in caricamento