Lunedì, 15 Luglio 2024
I complimenti

Olimpiadi della cultura, liceo da Vinci da record: il plauso di Cannizzaro

Il commento del parlamentare reggino di FI: "Riprova del grande valore di Reggio e della Calabria. Nostro compito è evitare che questi ragazzi vadano via!"

"Nella storia delle Olimpiadi della Cultura e del Talento non era mai accaduto che tutti i gradini del podio venissero occupati dalla stessa scuola. Un merito ulteriore agli studenti, ai docenti, al dirigente, ed al personale scolastico tutto del liceo scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria, che hanno saputo distinguersi non solo sulle oltre mille squadre partecipanti, ma anche rispetto alle statistiche del passato, sbaragliando la concorrenza e occupando i primi tre posti delle finali nazionali. La bandiera reggina sventola orgogliosa, dunque, sul podio tricolore, rendendoci tutti più fieri di appartenere a questa terra intrisa di cultura e storia".

E' il commento del deputato reggino Francesco Cannizzaro, vice capogruppo di Forza Italia alla Camera, intervenendo con orgoglio riguardo la notizia che nel giro di poche ore ha fatto balzare Reggio e la Calabria agli onori delle cronache nazionali.

"I miei più fervidi complimenti ai ragazzi che, con grande merito – rimarca l’onorevole Cannizzaro - hanno brillantemente superato tutte le sfide, battendo ben 1082 squadre provenienti da tutte le regioni e battendo pure il precedente record personale, che aveva già visto il Liceo “da Vinci” conquistare sì la medaglia d’oro nel 2019, ma non con questi straordinari risultati.

Questa volta, oltre ad occupare interamente il podio, i vinciani contano in aggiunta diversi premi speciali e due borse di studio presso l’Università Sant’Anna di Pisa. Sono certo che la tenacia tipica dei calabresi doc abbia fatto ancora una volta la differenza. Questo è il volto più bello che Reggio e la Calabria possano mostrare a tutta Italia. Siamo profondamente orgogliosi dei nostri ragazzi, dei nostri docenti, del dirigente Francesco Praticò, di tutto il sistema d’Istruzione regionale, che per l’ennesima volta mette in evidenza l’eccellenza dei nostri cervelli e la volontà di emergere riscattando l’immagine di una Calabria troppo spesso vilipesa.

I ragazzi hanno fatto il loro - conclude Francesco Cannizzaro - adesso tocca a noi fare in modo che restino qui, a
mettere a frutto, per il bene delle nostre Città, tutte le competenze ed i valori acquisiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi della cultura, liceo da Vinci da record: il plauso di Cannizzaro
ReggioToday è in caricamento