Sabato, 20 Luglio 2024
Il lutto

Reggio Calabria piange la morte di Araniti, volto storico della Dc

I funerali si terranno martedì, 16 maggio, alle ore 16.00 presso la chiesa di Santa Maria di Porto Salvo a Gallico Marina

Si è spento ieri, 14 maggio, all'età di 89 anni, Pietro Araniti, assessore comunale e provinciale di Reggio Calabria. Appassionato di politica e dedito alle istituzioni, dal 1956 al 1992 fu amministratore. Entrò in consiglio comunale di Reggio Calabira, la prima volta nel 1956, all'età di 22 anni nelle liste della Democrazia Cristiana e fu riconfermato negli anni successivi, fino al 1980. Ha ricoperto varie volte l'incarico di assessore con varie deleghe:dallo sport al turismo, passando dall'anagrafe. Eletto assessore provinciale e riconfermato dal 1985 al 1990.  Nuovamente candidato ed eletto al Comune nel 1989, al termine di quella consiliatura concluse la propria attività amministrativa nel 1992. 

Il figlio Francesco, direttore amministrativo aziendale del Grande ospedale metropolitano ne ha seguito l'esempio e anche lui si è impegnato in politica e per il bene della collettività.

Per l'ultimo saluto, le porte di Palazzo San Giorgio si apriranno per accogliere la salma che giungerà nella tarda serata del 15 maggio. Nell'aula del Consiglio Comunale di Reggio Calabria sarà, quindi, allestita la camera ardente che sarà aperta la mattina seguente, dalle 8.00 alle 14.30. I funerali si terranno martedì, 16 maggio, alle ore 16.00 presso la chiesa di Santa Maria di Porto Salvo a Gallico Marina dove il feretro giungerà alle ore 15.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggio Calabria piange la morte di Araniti, volto storico della Dc
ReggioToday è in caricamento