Cronaca

Rete ferroviaria della tratta jonica, Catalfamo: "Rinnovato l'80% dei binari"

Incontro tra l'assessore regionale ai trasporti con i vertici di Rete ferroviaria italiana sullo stato degli intervisti previsti dal protocollo. Elettrificazione da Sibari a Lamezia entro il 2026

L'80% della rete ferroviaria della tratta Jonica, tra Rocca Imperiale e Melito Porto Salvo, è stata rinnovata. Il dato è stato comunicato dall'assessore ai trasporti ed infrastrutture della Regione Calabria Domenica Catalfamo che ha presieduto un incontro con Rfi sullo stato degli interventi di ammodernamento alla rete, previsti da un protocollo sottoscritto nel 2017, per la velocizzazione della linea ferroviaria.

Tra le opere previste quella dell'elettrificazione della tratta da Lamezia Terme a Sibari entro il 2026. Nel corso della riunione è stato fatto il punto sul completamento di nove piani regolatori generali di stazione, con relativo adeguamento delle tecnologie, che consentono di velocizzare i principali itinerari di stazione. Attenzione anche alla realizzazione di quattro nuovi sottopassi di stazione e alla progettazione di altri quattro. 

L’assessore Catalfamo ha chiesto a Rfi ogni possibile sforzo "per confermare e accelerare la programmazione di breve-medio periodo di tutti gli interventi sul tratto a Sud, parallelamente al completamento degli interventi in corso". Il prossimo incontro con Rete ferroviaria italiana, previsto per la metà di marzo, "sarà propedeutico per la sottoscrizione del nuovo protocollo, per valutare ulteriori sviluppi, con un approfondimento sulla tratta a Sud di Catanzaro e sui progetti che il nuovo Governo riterrà di inserire nella programmazione del Recovery fund".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rete ferroviaria della tratta jonica, Catalfamo: "Rinnovato l'80% dei binari"

ReggioToday è in caricamento