rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sanità

Occhiuto chiede al governo "un supplemento di attenzione per la Calabria"

L'intervento del presidente della Regione ad Agorá estate, su Rai 3: "Incentivi per i medici che vengono da noi"

"Sulla sanità chiedo al governo un supplemento di attenzione per la Calabria". Lo ha dichiarato il governatore Roberto Occhiuto, intervenendo ad Agorá estate, su Rai 3. "La mia - ha aggiunto - è una Regione che è commissariata da 12 anni, per cui sostanzialmente è il governo nazionale ad essersene occupato in questo tempo. La Calabria potrebbe assumere 2mila tra medici e infermieri, ma non riusciamo a farlo perché il sistema sanitario calabrese non è attrattivo. Per questo sto chiedendo al governo di darmi strumenti straordinari". "

Al momento, carabinieri, poliziotti e magistrati, che vengono a lavorare in Calabria per contrastare la criminalità - afferma - percepiscono dei vantaggi dal punto di vista economico e di carriera, proprio perché vanno in aree disagiate. Ecco - ha concluso Occhiuto - io mi sto impegnando affinché anche ai medici che vengono a lavorare in Calabria possano essere riconosciuti gli stessi incentivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhiuto chiede al governo "un supplemento di attenzione per la Calabria"

ReggioToday è in caricamento