rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

L'ambasciatore britannico Llewellyn visita la Calabria: accolto dal generale D’Alfonso

L'alto diplomatico, oltre alle visite istituzionali, si è recato anche al porto di Gioia Tauro, importantissimo hub commerciale del Mediterraneo

L'ambasciatore britannico in Italia e San Marino, lord Edward Llewellyn ha fatto visita in Calabria ed è stato accolto dal gen. D.Gianluigi D’Alfonso, comandante regionale della Guardia di finanza di Catanzaro.

L’incontro conferma la fondamentale collaborazione tra la Guardia di finanza e l’apparato diplomatico britannico per il contrasto alle più evolute e moderne forme di criminalità organizzata transnazionale.

L’ambasciatore, insieme al magistrato britannico di collegamento in Italia, Sally Cullen e all’addetto politico dell’ambasciata britannica, Gerardo Kaiser, ha visitato il porto di Gioia Tauro, importantissimo hub commerciale del Mediterraneo e punto di approdo di rotte intercontinentali, dove il corpo presta la propria opera di controllo e di protezione dei commerci leciti unitamente alle altre autorità preposte, anche contrastando il traffico transatlantico di stupefacenti, che dal 2020 a oggi ha consentito il sequestro di oltre 48 tonnellate di cocaina.

Nell’occasione, l’alto diplomatico ha espresso il proprio apprezzamento per il lavoro svolto dalla Guardia di finanza nel contrasto alla ‘ndrangheta e ai traffici illeciti in genere. L’ambasciatore inoltre si è recato in visita dal presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, dai prefetti di Catanzaro, Enrico Ricci, e Reggio Calabria, Clara Vaccaro, dal procuratore generale di Catanzaro, Giuseppe Lucantonio, e dal procuratore capo di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri. Nel corso della visita effettuata a Reggio Calabria ha visitato il Museo Archeologico Nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ambasciatore britannico Llewellyn visita la Calabria: accolto dal generale D’Alfonso

ReggioToday è in caricamento