rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Lo stanziamento

Per sostenere l'accordo con i carabinieri la Regione mette a disposizione 460 mila euro

Il finanziamento serve a dare concretezza agli impegni presi fra istituzione politica e Arma nella lotta agli incendi boschivi

La Regione Calabria ha messo sul piatto 460 mila euro per sostenere concretamente le azioni previste dall’accordo di programma, sottoscritto con la legione carabinieri Calabria e la legione carabinieri forestali Calabria, in materia di prevenzione degli incendi boschivi.

Il finanziamento trova copertura nel fondo da oltre 6 milioni di euro previsto dal Piano attuativo di forestazione per il 2022 che è stato varato con delibera di giunta regionale numero 94 del 2022.

L’accordo di programma fra Regione Calabria e Arma dei carabinieri è stato sottoscritto lo scorso sedici di giugno alla presenza del presidente della Regione, Roberto Occhiuto; del generale di brigata Pietro Salsano, comandante della legione carabinieri Calabria e del colonnello Giorgio Maria Borrelli, comandante regionale dei carabinieri forestali.

La Regione Calabria, il cui territorio, purtroppo, nelle ultime settimane è stato interessato da numerosi roghi, ha previsto di impegnare nella campagna anti incendi boschivi oltre ottanta associazioni di Protezione civile, 3.500 forestali e 5 mila carabinieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per sostenere l'accordo con i carabinieri la Regione mette a disposizione 460 mila euro

ReggioToday è in caricamento