rotate-mobile
Beni culturali

Ritrovate tre campane disperse nel terremoto del 1908: saranno restituite alla diocesi

Sarà il comandante del Nucleo carabinieri tutela patrimonio culturale di Cosenza a consegnare i beni culturali al vescovo. La cerimonia si terrà al Museo diocesano di Reggio Calabria

Tre campane in bronzo, rispettivamente del cinquecento, seicento e dell’ottocento, tutte provenienti da luoghi di culto di Reggio Calabria, andate disperse a seguito del rovinoso sisma del 1908, saranno restituite alla chiesa reggina. 

La cerimonia, alla presenza delle massime autorità cittadine, si svolgerà venerdì 24 novembre, alle ore 11.30, presso il Museo diocesano monsignor Aurelio Sorrentino, ubicato nel complesso architettonico dell’arcivescovado. Sarà il capitano Giacomo Geloso, comandante del Nucleo carabinieri tutela patrimonio culturale di Cosenza a restituire i beni culturali a monsignor Fortunato Morrone, arcivescovo metropolita di Reggio Calabria – Bova e presidente della Conferenza episcopale calabra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovate tre campane disperse nel terremoto del 1908: saranno restituite alla diocesi

ReggioToday è in caricamento