Cronaca

Condera, i consiglieri di FI: "Chi si copre di ridicolo è solo questa amministrazione"

Botta e risposta tra i rappresentanti forzisti e l'assessore ai lavori pubblici Muraca: "Questo ennesimo atteggiamento spocchioso nei confronti delle opposizioni connota la tipica arroganza con cui l’Amministrazione Falcomatà sta agendo da 7 anni ormai"

da sinistra Maiolino, Milia e Caridi

"Non è nostra consuetudine dare adito a polemiche fini a se stesse. Tuttavia, riteniamo doveroso in questo caso, per il bene della trasparenza, rispondere per le rime a Giovanni Muraca, assessore al secondo mandato di questo disastroso secondo tempo". 

E' quanto affermano i tre consiglieri comunali di Forza Italia, Federico Milia Antonino Caridi Antonino Maiolino sulla questione Campo di Condera. "Conosciamo a fondo la situazione burocratica, avendo avanzato in data 19/3/21 alcune interrogazioni a risposta scritta rivolte al sindaco riguardo la situazione del campo sportivo di Condera e contestualmente della palestra di Ravagnese, dello stato di abbandono dell’arredo urbano nel piazzale CeDir e del campo sportivo di Ciccarello.

Per tornare strettamente alla questione Condera, siamo ben a conoscenza delle circostanze che hanno portato alla ripresa dei lavori. Se gioire della ripresa dei lavori per un’infrastruttura che è stata oggetto delle nostre attenzioni politiche significa coprirsi di ridicolo, è evidente che l’assessore Muraca (concessosi al grande pubblico per la prima volta da quando è stato rinominato in giunta) non ha idea del significato del termine “ridicolo”. Anche e soprattutto perché se lo stesso avesse rispetto della funzione che ricopre non avrebbe aperto una polemica sterile su uno dei pochissimi cantieri riaperti, piuttosto si sarebbe concentrato sulle decine e decine di opere incompiute che rientrano anche nelle sue competenze e responsabilità. Tra i tanti, ad esempio, i sopracitati cantieri del campo di Ciccarello e della palestra di Ravagnese o il pericoloso cantiere del viale Europa, tutti inaugurati diverse volte".

Per i rappresentanti forzisti "questo ennesimo atteggiamento spocchioso nei confronti delle opposizioni connota la tipica arroganza con cui l’Amministrazione Falcomatà sta agendo da 7 anni ormai. Farebbe meglio ad occuparsi e preoccuparsi della mala gestio e delle emergenze che opprimono una città intera, senza sosta, dal 2014".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condera, i consiglieri di FI: "Chi si copre di ridicolo è solo questa amministrazione"

ReggioToday è in caricamento