Cronaca

Con i fondi del piano di resilienza un padiglione nuovo per il carcere

L’annuncio della ministra Cartabia che si è intrattenuta sull’utilizzo dei fondi europei per l’edilizia carceraria

Una cella

"Per quanto riguarda l'edilizia, nell'ambito dei fondi complementari al Pnrr, è stata prevista la realizzazione di otto nuovi padiglioni". Lo dice la ministra della Giustizia Marta Cartabia, alla Camera, spiegando che tra gli istituti sui quali dovranno insistere le nuove costruzioni, c'è anche Santa Maria Capua Vetere, "insieme a Rovigo, Vigevano (Pavia), Viterbo, Civitavecchia, Perugia, Ferrara e Reggio Calabria".

La ministra sottolinea che l'intervento di ampliamento nel caso di S. Maria Capua Vetere "è previsto in un'area verde non attrezzata e fino ad ora non utilizzata. È un ampliamento che riguarda tanto i posti disponibili, le camere, quanto gli spazi trattamentali: questo è un aspetto su cui abbiamo corretto precedenti progetti. Nuove carceri, nuovi spazi, che ci saranno, voglio dire anche a chi li invoca, non può significare solo posti letto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i fondi del piano di resilienza un padiglione nuovo per il carcere

ReggioToday è in caricamento