Cinema

Reggio e la costa tirrenica set di eccezione per il noir "Buio come il cuore"

Alla presentazione dell'opera, le cui riprese sono in corso, sono intervenuti a palazzo Alvaro il regista Marco De Luca e i principali attori del cast, guidati da Elisabetta Pellini

Un nuovo set importante sta interessando Reggio e provincia. Il teatro Cilea, il lungomare, Palazzo Alvaro, e alcuni luoghi suggestivi della costa tirrenica, tra cui Scilla, sono tra le location protagoniste del film “Buio come il cuore”, presentato questa mattina, nella sala sala biblioteca “Trisolini” di Palazzo Alvaro, a Reggio Calabria. Una conferenza stampa dunque speciale perché ha riportato gli attori e il regista Marco De Luca in uno dei luoghi che hanno fatto da sfondo alle riprese del film che si sta girando in Calabria da alcune settimane. L'opera è prodotta da Blue Film Srl, con il sostegno della Fondazione Calabria Film Commission e del Mic. Presenti alla conferenza stampa sono stati diversi rappresentanti istituzionali: i sindaci facenti funzioni della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Carmelo Versace, e del Comune, Paolo Brunetti, il consigliere delegato Giovanni Latella, e il commissario Straordinario della Fondazione Calabria Film Commission, Anton Giulio Grande. Al tavolo della presentazione c'erano anche il regista Marco De Luca ed insieme a lui grand parte del cast principale con l’attrice protagonista Elisabetta Pellini, Antonio Grosso, Antonietta Bello, Stefano Gianino, Gabriele Rossi, Costantino Comito e Stefania Casini. Scritto da Marco De Luca e Claudio Masenza, il film è una storia di passione e di ambizione, una moderna versione dei grandi film noir della hollywood classica, contaminata da forti richiami ai noir italiani e francesi degli anni '70 ed '80, raccontati con il ritmo e la tensione di un moderno thriller. 

"Siamo felici di poter accogliere una nuova straordinaria occasione che ci consente attraverso una pellicola cinematografica di mettere in mostra le tante bellezze della nostra città", ha affermato a margine della presentazione il sindaco facente funzioni Carmelo Versace. "Sentire il regista e la troupe così soddisfatti di ciò che hanno trovato a Reggio e sul territorio metropolitano - ha aggiunto Versace - è certamente un motivo di orgoglio per noi. Ringrazio la produzione per aver scelto di girare il film sul nostro territorio e naturalmente la Film Commission ed il suo Commissario Anton Giulio Grande per l'attenzione che stanno dimostrando in un settore che può risultare fondamentale per la promozione territoriale. Come Città Metropolitana stiamo investendo molto in questo ambito e ci fa piacere che sempre più produzioni, questa è la terza in poche settimane, decidano di scegliere come location il nostro territorio, per realizzare film e serie tv che portano le immagini della nostra città agli occhi del grande pubblico italiano ed internazionale". 

Soddisfatto anche il Consigliere metropolitano delegato Giovanni Latella. "Oggi presentiamo il prodotto delle riprese realizzate dalla troupe nell'ultimo mese nella nostra città. Un film che avrà il merito di mettere in vetrina gli splendidi scenari che la caratterizzano, a partire dal Lungomare Falcomatà ma anche gli interni dei nostri Palazzi istituzionali o del Teatro Cilea. Un'occasione per mostrare le bellezze del nostro territorio ad un pubblico sempre più vasto ma anche per far conoscere la città e le sue ambientazioni agli addetti ai lavori del circuito cinematografico che potranno utilizzarla in futuro come set per future produzioni. E' un settore che, dopo lo stop forzato della pandemia covid, ha cominciato di nuovo ad espandersi. Ed in questo senso riteniamo importante che Reggio possa esprimere pienamente le sue potenzialità, generando importanti ricadute occupazionali e commerciali sul nostro territorio". 

Elisabetta Pellini è la protagonista del film nel ruolo di Anna, donna perseguitata da un drammatico passato; Antonio Grosso interpreta Giulio Conti, il marito di Anna; Antonietta Bello è Daniela, l’ambigua amica della protagonista; Stefano Gianino ha invece il ruolo di Fabio, fotografo di scena e amante della protagonista; mentre gli altri attori del cast sono Gabriele Rossi, fratello di Daniela; Costantino Comito, che interpreta il commissario; e Stefania Casini, protagonista di un cameo, così come il popolare Luc Merenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggio e la costa tirrenica set di eccezione per il noir "Buio come il cuore"
ReggioToday è in caricamento