rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Il sinistro

Incidente a Catona, la fuga è finita: 79enne si presenta al Comando dei vigili urbani

L'anziana donna è ancora in prognosi riservata. Per l'automobilista, 79enne, sono scattati il ritiro della patente di guida e la denuncia a piede libero per fuga, omissione di soccorso e lesioni stradali

La fuga è finita. L'automobilista che ieri ha investito a Catona, in via Nazionale, una donna di 84 anni, si è presentato nel primo pomeriggio di oggi al Comando "Macheda-Marino" del viale Aldo Moro. L'uomo, 79enne, assistito dal proprio difensore di fiducia, ha fornito agli agenti, agli ordini del comandante Salvatore Zucco, la propria versione dei fatti. 

Nell'immediatezza dell'accaduto e per tutta la mattinata, fanno sapere dal comando "la polizia locale aveva setacciato la frazione nord della città acquisendo numerose immagini ed individuando marca e tipo del veicolo investitore. Sembra essere stata proprio la consapevolezza della imminente identificazione del proprietario del veicolo a spingere il fuggitivo a costituirsi".

"L'ispezione del veicolo - continua la polizia locale - ha fatto emergere danni assolutamente compatibili con il sinistro". Per l'uomo, residente a Reggio Calabria, sono immediatamente scattati il ritiro della patente di guida e la denuncia a piede libero per fuga, omissione di soccorso e lesioni stradali. La prognosi dell'anziana donna rimane riservata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Catona, la fuga è finita: 79enne si presenta al Comando dei vigili urbani

ReggioToday è in caricamento