rotate-mobile
La novità / Caulonia

A Caulonia inaugurato un centro per persone con disabilità

La struttura è nata con il sostegno del Gal Terre Locridee. Il presidente Macrì: "Lavoriamo per un territorio attento alle esigenze di tutti, in primis di chi vive situazioni di svantaggio"

Apparecchiature specifiche e rare per il nuovissimo Centro di fisioterapia e riabilitazione – Ability Gym, appena inaugurato a Caulonia, nato con il sostegno del Gal Terre Locridee, nell’ambito della Misura 6.2, PSR Calabria 2014-20 per l’avvio di start up di innovazione sociale legate ad attività non agricole, nelle aree rurali.

Il centro terapeutico, diretto dal dottor Fabrizio Piscioneri, costituisce una vera rivoluzione nel settore in virtù dei macchinari e delle professionalità di cui dispone: rivolti in via principale alle persone con disabilità, offrono una preziosa occasione di monitoraggio per tutti. Un progetto importante per l’intero comprensorio della Locride. Un progetto sul benessere, quindi, in cui il Gal Terre Locridee crede molto, in quanto risponde ad esigenze importanti di una parte debole della comunità e che, come tale, rappresenta un valore forte da difendere.

"Abbiamo avviato questo progetto partendo da una palestra “non convenzionale” adibita con attrezzature per disabili. Un lavoro particolarmente intenso, che ha richiesto impegno ed energie, ma di cui siamo molto soddisfatti", ha detto il dottor Piscioneri.

"Siamo particolarmente contenti di essere da supporto a questa idea importante del dottor Piscioneri, per dare sostegno alle persone diversamente abili. È la prima volta che viene realizzato un progetto del genere sul nostro territorio, il primo di una lunga serie che noi contiamo di attuare come Gal per rendere più forte economicamente e socialmente il territorio e, soprattutto, dare alle persone meno fortunate un supporto sicuro.

Il benessere di un territorio passa attraverso il benessere dei suoi abitanti e una società civile, che voglia dirsi tale, deve essere in grado di esprimere e realizzare idee che vadano in questa direzione. Questa struttura, attrezzata in maniera funzionale e intelligente, speriamo divenga punto di riferimento, in quanto esempio virtuoso di buona sanità e di ciò che si può fare unendo forze e risorse, seguendo le idee che vengono dal basso" ha dichiarato il presidente del Gal Terre Locridee, Francesco Macrì.

"È per noi motivo di soddisfazione che questa misura della Regione Calabria abbia trovato attuazione, grazie all’impegno del Gal Terre Locridee, in un progetto che offre un servizio innovativo e li livello avanzato per la zona. Quanto attuato oggi a Caulonia può essere da stimolo per nuove idee e nuovi progetti, per impiegare bene i fondi pubblici in area rurale su attività non agricole" ha detto il dirigente generale del Dipartimento agricoltura della Regione Calabria, Giacomo Giovinazzo.

"Il lavoro che svolge il dipartimento agricoltura della Regione Calabria è molto significativo e produttivo e ci vede primeggiare a livello europeo. Grazie, quindi, al Gal e al dottor Piscioneri per aver ben interpretato le esigenze del territorio dando vita a questo progetto" ha affermato il consigliere regionale Salvatore Cirillo, portando i saluti dell’assessore Gallo, assente per impegni istituzionali.

Esprimono soddisfazione anche il sindaco di Caulonia, Franco Cagliuso, e l’assessore Antonella Ierace: "Ringraziamo il Gal Terre Locridee e la Regione Calabria per aver reso concreto questo progetto che fa crescere l’intero territorio in maniera esponenziale".

Presenti all’inaugurazione anche le consigliere comunali Maria Campisi e Luana Franco e il parroco di Riace, don Giovanni Piscioneri, che ha benedetto la struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Caulonia inaugurato un centro per persone con disabilità

ReggioToday è in caricamento