Causa incidente sul Lungomare ed inveisce contro la Polizia locale: denunciato

Il 47enne, dopo essere stato coinvolto in un incidente con un mezzo della Guardia di finanza, è andato in escandescenza, dovrà difendersi dalle accuse di oltraggio, minaccia e  resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza

Una pattuglia della Polizia locale

Causa un incidente sul Lungomare “Falcomatà” ed inveisce contro la Polizia locale: denunciato. Questi i fatti. Un 47enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, residente in un comune limitrofo al capoluogo di provincia, dopo aver causato un incidente stradale sul lungomare Falcomatà, nel quale è rimasto coinvolto anche un veicolo istituzionale della Guardia di Finanza, ha inveito contro gli agenti di Polizia locale intervenuti per rilevare il sinistro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il soggetto, che mostrava chiari sintomi di intossicazione acuta da alcol etilico, ha rifiutato di sottoporsi all'esame con l’etilometro si è opposto energicamente alle attività d'istituto degli operatori, oltraggiandoli e minacciandoli. Dopo l'arrivo dei rinforzi è stato accompagnato al comando ed ivi compiutamente identificato. Sarà deferito per oltraggio, minaccia e  resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. Il veicolo condotto è stato sequestrato e la patente ritirata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento