rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
La comunicazione

Ultimi giorni per il censimento permanente popolazione e abitazioni

L’ultimo giorno utile è fissato per il 23 dicembre. Mancano all'appello circa 900 famiglie, il 30% del campione reggino. Ecco come compilare il questionario

Nei primi giorni del mese di ottobre ha preso il via il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, con cadenza annuale e non più decennale, per come previsto dalla Legge 27 dicembre 2017, n. 205.

L’obiettivo primario del censimento permanente, spiegano da Palazzo San Giorgio, è quello di mantenere l’elevato livello delle informazioni di natura demografica, sociale ed economica, garantito tradizionalmente dal censimento decennale, aumentando la frequenza temporale della rilevazione e basandosi sull’integrazione di dati amministrativi e dati da indagini campionarie; tutto questo al fine di ottenere le informazioni annualmente e contenendo i costi e il disturbo statistico sulle famiglie".

Il 23 dicembre 2021 sarà l’ultimo giorno utile per la compilazione del questionario e mancano all'appello circa 900 famiglie, il 30% del campione reggino, che non hanno risposto alla lettera di invito alla compilazione inviata dal presidente dell'Istat e alle visite dei rilevatori comunali attivamente presenti sull'intero territorio cittadino.
Considerata la situazione rappresentata si ritiene doveroso informare i cittadini interessati che a partire dal 13 dicembre 2021 sarà possibile compilare il questionario solo tramite intervista con un rilevatore comunale a domicilio, via telefono o presso il l'ufficio comunale di censimento. L’assistenza alla compilazione del questionario è completamente gratuita.

La famiglia può: contattare l'ufficio comunale di censimento ai numeri: 0965.812684 - 0965.810417 - 0965.3622461 - 0965.3622450 per fissare un appuntamento; recarsi presso l'Ufficio comunale di censimento, ubicato in via Torrione 2/n - Palazzo dei Servizi Demografici dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 dove sarà anche possibile utilizzare una postazione con collegamento a Internet per compilare autonomamente
il questionario o avvalersi del supporto di un rilevatore.

Come partecipare al censimento

Il Comune ricorda "che partecipare al Censimento è un obbligo di legge e la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione. Per i cittadini interessati che non provvederanno a compilare il questionario entro il 23 dicembre 2021, è prevista una sanzione amministrativa che va da un minimo di 206,58 euro ad un massimo di 2065,83 euro.

Le famiglie a cui l’Istat ha inviato la lettera ed il sollecito nei mesi scorsi, contattate dai rilevatori comunali e, solo in caso di un rifiuto esplicito alla compilazione del questionario, l’Istituto di Statistica provvederà ad irrogare la sanzione prevista. Si ricorda infatti, come già detto, che la fornitura dei dati richiesti dall’Istat è obbligatoria ai sensi dell’art. 7 del Dlgs 322/1989 e del Dpr del 25/11/2020".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimi giorni per il censimento permanente popolazione e abitazioni

ReggioToday è in caricamento