rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca

Cisl, il reggino Sbarra rieletto segretario generale: le congratulazioni del mondo politico

Il governatore Occhiuto: "Sarà per me fondamentale avere questo prezioso alleato per condurre anche a livello nazionale le battaglie per la nostra Calabria"

Luigi Sbarra é stato rieletto segretario generale all'unanimità dal consiglio generale della Cisl. Lo comunica il sindacato indicando per il voto un consenso totale di 193 voti su 194 votanti. Un lungo applauso è arrivato per Luigi Sbarra che chiudendo i lavori congressuali, ha parlato delle sfide da compiere. "Per affrontare e risolvere i grandi temi del Paese "non c'è altra via di un grande patto, accordo, contratto sociale. Noi ci siamo e sappiamo che questa è la strada. E sappiamo anche un'altra cosa: non bisogna mai avere paura di fare la cosa giusta".

"Andiamo avanti allora, senza paura. Acceleriamo, continuando a guardare al modello Ciampi '93, ma ricordando anche quello che è successo nel 1984. Avanti, senza paura. Determinati a fare quello che serve con chi ci sta per salvare questo Paese", ha sottolineato Sbarra. In passato spesso "siamo stati considerati come predicatori nel deserto. Nella storia della Cisl, le nostre idee, le nostre proposte hanno trovato all'inizio grandi difficoltà nell'essere accolte e condivise, perché considerate parole al vento", sottolinea Sbarra ricordando i leader della Cisl che si sono succeduti da Giulio Pastore ad Annamaria Furlan. 

"Ma poi col tempo, che è sempre galantuomo, il nostro coraggio ha trasformato un deserto in un terreno fertile per il dialogo, per il bene comune di questo Paese". Andare avanti, dunque, senza timore, è l'appello finale di Sbarra tra gli applausi della platea, "anche questa volta, anche in questo tempo così difficile e oscuro ma anche ricco di opportunità" con "il coraggio di salire sul monte e guardare lontano". 

Immediate le congratulazioni del mondo della politica per il sindacalista reggino alla guida della Cisl ormai da anni. Così il governatore della Calabria Roberto Occhiuto ha affermato: "Congratulazioni a Luigi Sbarra, rieletto segretario generale della Cisl. Una personalità di esperienza e di grande valore, - dice Occhiuto - ancora alla guida di un importante sindacato. Sarà per me fondamentale avere questo prezioso alleato per condurre anche a livello nazionale le battaglie per la nostra Calabria. Auguri e buon lavoro".

Anche il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso esprime le sue congratulazioni: “Avere un calabrese alla guida di una grande organizzazione sindacale come la Cisl  è motivo di orgoglio,  ma anche di incoraggiamento, in uno dei frangenti più difficili per il Paese e l’Occidente, per l’azione che Giunta e Consiglio regionale della Calabria stanno mettendo in campo col proposito di risolvere questioni fondamentali  per lo sviluppo sostenibile.  A Luigi Sbarra, confermato nel prestigioso ruolo di segretario generale della Cisl, le congratulazioni  mie personali e del Consiglio regionale che mi pregio di rappresentare”.

"La nuova elezione di Gigi Sbarra alla guida della Cisl nazionale – afferma il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Domenico Bevacqua- rende orgogliosa un’intera Regione e dà la misura dell’ottimo lavoro svolto fin qui dal sindacalista. A Sbarra giungano i migliori auguri di buon lavoro dal gruppo consiliare del Pd".

Il segretario del Pd Nicola Irto esprime a nome di tutto iIl Pd calabrese  "la propria soddisfazione per la riconferma di Gigi Sbarra alla guida della Cisl nazionale. La sua rielezione conferma il buon lavoro fin qui svolto dal sindacalista calabrese che proprio nella nostra Regione ha iniziato il suo impegno per la difesa dei diritti dei lavoratori. Al sindacato e a Sbarra i migliori auguri di buon lavoro e la disponibilità per ogni più proficua collaborazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisl, il reggino Sbarra rieletto segretario generale: le congratulazioni del mondo politico

ReggioToday è in caricamento