rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Palazzo Alvaro

Città metropolitana, avviso per la gestione del sito archeologico Griso Loboccetta

Quartuccio: "E' stato fatto il restyling dell'intera area che è stata riqualificata e resa nuovamente fruibile"

La Città metropolitana di Reggio Calabria ha pubblicato l'avviso pubblico, con scadenza delle istanze fissata al prossimo 13 gennaio 2022, rivolto alle associazioni culturali e altre organizzazioni private che operano nel campo della tutela dei beni culturali, finalizzato ad acquisire la disponibilità alla gestione e valorizzazione dell'area archeologica Griso Laboccetta della città di Reggio Calabria.

Il provvedimento, precisa l'Ente, ha come obiettivo quello di rilanciare uno dei più importanti siti archeologici della città, nel quadro di un'attività che comprenda, fra le altre cose, la manutenzione ordinaria dell'area archeologica, il presidio dei varchi di accesso del sito, l'accoglienza ai visitatori, la predisposizione di un piano triennale di valorizzazione dell'area e la realizzazione al suo interno di attività culturali.

"L'Ente metropolitano sta investendo con grande determinazione su questo prestigioso luogo di storia e cultura che il centro storico di Reggio Calabria custodisce", afferma il consigliere metropolitano delegato alla Cultura, Filippo Quartuccio che aggiunge: "In questi giorni è stata anche ultimata una importante opera di restyling dell'intera area che è stata riqualificata e resa nuovamente fruibile. A breve organizzeremo anche una sobria cerimonia pubblica di riapertura di questo luogo che verrà così restituito alla collettività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città metropolitana, avviso per la gestione del sito archeologico Griso Loboccetta

ReggioToday è in caricamento