rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca

Si insedia la Consulta metropolitana per lo sport: eletti Raffa e Colella

Le operazioni di voto si sono svolte nell'aula Repaci di palazzo Alvaro. Versace e Latella: "Nuova pagina per il mondo sportivo, presto consulte itineranti su tutto il territorio metropolitano"

Si è insediata la Consulta metropolitana per lo sport. L’organismo, al termine delle operazioni di voto, ospitate nell'aula consiliare Leonida Repaci di palazzo Alvaro, riunitosi alla presenza del sindaco metropolitano facente funzioni, Carmelo Versace e del consigliere delegato allo sport, Giovanni Latella, ha eletto Renato Raffa e Valentina Colella, rispettivamente nei ruoli di presidente e vice presidente.

Nel corso dei lavori sono state affrontate le tematiche di carattere generale che interessano il mondo dello sport nel territorio metropolitano, con particolare riferimento al ruolo e al contributo che la stessa Consulta potrà offrire a supporto dell’azione che l’amministrazione metropolitana è chiamata a condurre. In questa direzione, Versace, nel rivolgere gli auguri di buon lavoro ai neo eletti vertici della Consulta metropolitana, ha posto in evidenza la centralità di tale organismo, "perché ci consente di avviare un percorso di lungo respiro in materia di politiche per lo sport e dunque in grado di mettere a sistema in modo organico quelle che sono le esperienze e i modelli virtuosi presenti su tutto il territorio reggino.

Stiamo lentamente uscendo da una lunga fase di grave sofferenza post pandemica – ha poi rimarcato Versace – che ha inferto un colpo durissimo al mondo dello sport e alle tante realtà impegnate quotidianamente in un’opera educativa e formativa che considero irrinunciabile, specie per le giovani generazioni".

Nei vari interventi che hanno preceduto l’elezione dei vertici della Consulta, sono state inoltre richiamate, tra le altre cose, le esigenze e le istanze espresse dal mondo dello sport in ambito locale sul versante dell’impiantistica. Un tema su cui la Città metropolitana, ha ricordato il sindaco facente funzioni, "sta profondendo uno sforzo di grande rilievo, nel quadro di un piano di investimenti che sta abbracciando l’intero territorio metropolitano.

Oggi iniziamo a raccogliere i frutti di un duro lavoro di programmazione degli interventi e anche di un rinnovato rapporto con il Credito sportivo che ci consentirà di dare ulteriore slancio ai progetti riguardanti i nuovi impianti e alle opere di messa in sicurezza delle strutture vetuste. È un percorso molto chiaro avviato da questa amministrazione con il sindaco Giuseppe Falcomatà e che sta proseguendo oggi con grande determinazione grazie anche al lavoro attento del consigliere delegato Latella".

La Consulta per lo Sport, ha poi ribadito il consigliere Latella, "giocherà un ruolo chiave in questa fase di ripartenza, rappresentando lo strumento ideale attraverso cui favorire il dialogo, la partecipazione e il più ampio coinvolgimento delle federazioni, delle associazioni, della scuola e di tutti quegli attori istituzionali e sociali che a vario titolo cooperano per la promozione della cultura dello sport sul territorio".

Nessun personalismo, dunque, ha puntualizzato Latella, "ma spirito collaborativo e impegno comune per porre al centro dell’agenda le problematiche dello sport, accorciando le distanze tra istituzioni e realtà del territorio. La Consulta è un punto di partenza, uno strumento che rafforza la nostra capacità di lavorare insieme e non a caso il prossimo step sarà quello di organizzare delle consulte itineranti sul territorio metropolitano con l’obiettivo di favorire partecipazione e protagonismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si insedia la Consulta metropolitana per lo sport: eletti Raffa e Colella

ReggioToday è in caricamento