Lunedì, 15 Luglio 2024
Il funerale / Cittanova

Cittanova, lacrime e applausi per l'ultimo saluto a Domenico: "Angelo biondo dal buon cuore"

Nella chiesa del Rosario si sono svolti i funerali del giovane imprenditore morto in un incidente stradale sulla statale Jonio-Tirreno

Un corteo funebre ha attraversato le vie del paese, a Cittanova, sino a giungere nella chiesa del Rosario, questa mattina per l'ultimo saluto a Domenico Politi, il giovane imprenditore morto in un incidente stradale sulla statale Jonio-Tirreno per uno scontro frontale con un'altra macchina in cui hanno perso la vita anche Antonella Teramo e la sua bambina Maya di tre anni.

C'è silenzio e commozione quando la bara di legno chiaro, portata in spalla,  ricoperta di rose rosse e anthurium verdi entra in chiesa dove ad attenderla ci sono parenti, amici e la moglie Marina insieme alle due figlie.   Ci sono anche i dipendenti de "Il dolce peperoncino", il locale fondato da Domenico Politi a Taurianova, che hanno voluto realizzare uno striscione con il volto del giovane imprenditore e la scritta: "Ciao angelo biondo, il tuo sorriso e il tuo buon cuore sosteranno sempre nei cuori della famiglia del Dolce Peporoncino. Grazie Domenico". 

È don Salvatore Giovanazzo ad officiare il rito funebre. Si canta, si prega e si piange. Don Salvatore parla ai genitori di Domenico, parrocchiani, e sottolinea i valori sani che hanno trasmesso al figlio, uomo buono e gentile che è stato amato e ben voluto da tutti. 

Anche Francesco Cosentino, sindaco di Cittanova e Rocco Biasi primo cittadino di Taurianova sono arrivati per l'ultimo saluto a Domenico e per stringersi attorno alla famiglia straziata dal dolore per la tragedia. 

Un lungo applauso accompagna il feretro all'uscita e in cielo volano i palloncini e lo striscione per salutare così "l'angelo biondo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittanova, lacrime e applausi per l'ultimo saluto a Domenico: "Angelo biondo dal buon cuore"
ReggioToday è in caricamento