rotate-mobile
Cronaca

Con la droga in auto sull'autostrada, coppia di fidanzati in manette

I due, diretti al Nord dalla Calabria, sono stati fermati a Cassino dalla stradale e sono stati traditi dal nervosismo, in un'intercapedine del vano ruota di scorta nascondevano 14 chili di cocaina

Dalla Calabria a Milano, più di mille chilometri con un carico "pesante". Un uomo e una donna, fidanzati, sono stati arrestati nei giorni scorsi dalla polizia dopo essere stati fermati sull'autostrada A1 con 14 chili di cocaina nascosti nella macchina. 

Per la coppia i guai sono iniziati all'altezza di Cassino, dove una pattuglia della Polstrada ha fermato il veicolo dei due per un controllo. A tradire i fidanzati è stato il loro atteggiamento eccessivamente nervoso, che ha convinto così gli agenti ad approfondire le verifiche. 

In una intercapedine creata all'interno del bagagliaio, nel vano porta ruota, sono stati trovati 12 panetti di cocaina, per un peso totale di 14 chili di sostanza stupefacente con il marchio Dxv, presumibilmente usato per indicare la "partita". I due stando a quanto appreso erano partiti dalla Calabria ed erano diretti in provincia di Milano: è verosimile quindi che la droga fosse destinata al mercato lombardo. Entrambi si trovano ora nel carcere di Regina Coeli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la droga in auto sull'autostrada, coppia di fidanzati in manette

ReggioToday è in caricamento