rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca Ferrovieri - Gebbione - S.Agata / Viale Aldo Moro

Rigenerazione urbana, Comune e comitato Gebbione-Viale Aldo Moro a confronto

Riunione a Palazzo San Giorgio tra il sindaco facente funzioni Brunetti e i rappresentanti della zona sud della città

Si susseguono gli incontri coi cittadini a Palazzo San Giorgio. Dopo il confronto con i residenti della frazione collinare di Mosorrofa il  sindaco facente funzioni Paolo Brunetti ha incontrato i rappresentanti del Comitato di quartiere “Gebbione – Viale Aldo Moro” per fare il punto sui temi di stringente attualità e sui progetti legati allo sviluppo e al rilancio dell’intera area Sud della città sui quali l’amministrazione comunale sta lavorando.

Questioni che gli stessi cittadini, anche attraverso il monitoraggio e l’azione propositiva promossa dal Comitato di quartiere costituitosi alcuni mesi fa, stanno seguendo con grande attenzione e interesse, con l’obiettivo, hanno rimarcato nel corso della riunione i rappresentanti di zona, di far ripartire un’area di importanza strategica per la città, in ragione prima di tutto della grande densità abitativa ma soprattutto per il ruolo che essa deve svolgere nelle dinamiche di crescita del territorio, dal momento che proprio qui ricade il prolungamento di una delle più importanti grandi opere realizzate negli ultimi anni, ovvero il Parco Lineare Sud.

Proprio quest’ultimo è stato uno dei temi posti sul tavolo del confronto dai rappresentanti di quartiere con riferimento alla necessità di ridare impulso a quello che è uno dei più grandi spazi pubblici dell’intera città su cui, ha evidenziato Brunetti (che in questi giorni ha svolto alcuni sopralluoghi nell’area), "l’amministrazione è impegnata con grande attenzione, con il preciso obiettivo di portare a compimento in tempi brevi gli obiettivi prefissati.

Stiamo portando avanti tutti i procedimenti in corso per il Parco Lineare Sud che diventerà presto il luogo che abbiamo immaginato, ovvero un immenso spazio urbano pubblico caratterizzato da un forte legame con il mare e quindi con le attività ad esso connesse, e nuove opportunità rivolte anche all’imprenditorialità giovanile legata al mondo dell’arte e dell’artigianato".

Altri temi sui quali si è sviluppato il confronto sono stati il verde pubblico, la rigenerazione urbana e il recupero di spazi degradati come la struttura “Ina-Casa” e le prospettive nel medio e lungo termine legate al più ampio intervento inquadrato nell’ambito dei progetti “Pinqua” del valore complessivo di 45 milioni di euro nei quali è prevista un’azione specifica per Reggio Sud-Gebbione. In questo contesto, infine, il comitato di quartiere ha anche posto in evidenza la necessità di creare nuovi spazi di aggregazione sociale, attraverso la creazione di una struttura che possa essere punto di riferimento del territorio per le diverse fasce d’età e per iniziative di carattere sociale e culturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigenerazione urbana, Comune e comitato Gebbione-Viale Aldo Moro a confronto

ReggioToday è in caricamento