rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Il progetto

Si procede verso un regolamento dei comitati di quartiere cittadini

Redatta una prima bozza da parte del gruppo di lavoro costituito per il riordino e l'istituzionalizzazione delle tante realtà che operano in città in forma spontanea

Comitati di quartiere, ci sono novità in arrivo da parte del gruppo di lavoro che sta preparando la modifica dell'attuale ordinamento. Con questo obiettivo proseguono i lavori della seconda commissione consiliare del Comune di Reggio, affari istituzionali, presieduta dal consigliere Gianluca Califano, vicepresidente la consigliera Debora Novarro, per il riordino dei regolamenti e l'istituzionalizzazione dei comitati di quartiere della città. Su impulso dell'assessora con delega alla partecipazione civica Giuggi Palmenta, la commissione ha individuato un gruppo di lavoro, costituito da Califano, Novarro e dalla stessa Palmenta, per la stesura di una bozza di regolamento che servirà ad istituzionalizzare ed ordinare il lavoro dei comitati. La bozza sarà oggetto delle prossime sedute della commissione.
L'attività segue le linee di mandato dall'amministrazione comunale, su indirizzo del sindaco sospeso Falcomatà, che punta ad un reale coinvolgimento della cittadinanza, e delle migliori energie sociali presenti nei diversi quartieri della città, per attività partecipative e consultive per l'efficientamento della governance comunale.
"La bozza di regolamento - si legge in una nota di Palazzo San Giorgio - recepisce le indicazioni ed i suggerimenti che sono già pervenuti nell'ambito di diverse audizioni effettuate dalla Commissione nei confronti dei rappresentanti degli attuali comitati spontanei che sono sorti in diverse zone della città. L'idea - ha spiegato il presidente Califano - è quella di istituzionalizzarli e regolamentarli, affinché diventino a tutti gli effetti degli organismi ufficiali consultivi per l'amministrazione comunale".
Al termine di questa prima fase di lavoro prodotto dalla commissione, a valle delle indicazioni tecniche ricevute anche in relazione a quanto disposto dal Tuel, la bozza di regolamento sarà nuovamente sottoposta ai comitati nel corso di un'ulteriore audizione. Successivamente il testo, così come licenziato dalla commissione, passerà all'esame del consiglio comunale per l'approvazione finale e la successiva entrata in vigore.
"Nonostante i tempi si siano dilatati - continua la nota - anche a causa delle ultime novità che riguardano il percorso di ricostituzione delle circoscrizioni, come organo di raccolta delle istanze di quartiere, non abbiamo mai interrotto il lavoro certosino ed attento che l'Amministrazione sta promuovendo per la costituzione ufficiale dei comitati. Ci teniamo a ringraziare tutti i rappresentanti - si conclude il comunicato -. per i contributi operativi utili che sono fino ad oggi pervenuti. Continueremo a lavorare nell'ottica di un reale e fattivo coinvolgimento delle istanze popolari provenienti dai diversi quartieri della città, per le quali i comitati costituiscono un prezioso ed imprescindibile elemento di raccordo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si procede verso un regolamento dei comitati di quartiere cittadini

ReggioToday è in caricamento