rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cinema

Concluse le riprese reggine per "I Versace", sarà un docufilm

L'opera dedicata al grande stilista e la sua famiglia è un progetto articolato, ma i dettagli restano top secret. Il set farà tappa anche a Miami

Si sono concluse le riprese reggine del film "I Versace", e il set dovrebbe ora fare tappa a Miami. La città della Florida scelta da molti vip e stelle del cinema rimane tragicamente legata al grande stilista perché lì, dove risiedeva in una lussuosa villa, fu ucciso a colpi di pistola. Dopo Reggio, città natale di Gianni e dei fratelli Santo e Donatella, anche gli Usa entrano dunque nel film diretto da Mimmo Calopresti che ripercorre la vita del maestro della moda italiana raccontando la sua vita privata e la genesi del talento che lo avrebbe reso celebre in tutto il mondo, destinandolo a una carriera rapida e luminosa. 

Sullo stilista un progetto inedito tra film e documentario

Proprio perché l'intenzione del regista e della produzione (Quality Film e Minerva) è quella di entrare nel mondo di Gianni Versace in modo inedito, "I Versace" non sarà un'opera cinematografica di finzione pura ma un docufilm, dove si vedranno anche ricordi e testimonianze di chi ha conosciuto Gianni, Santo e Donatella: da Reggio a Milano, le voci di amici, conoscenti della famiglia, personaggi dell'ambiente dell'arte e dello spettacolo permetteranno di vedere sullo schermo un ritratto inedito del maestro e dei suoi fratelli.

Si tratta di un'anticipazione attendibile che da parte nostra riportiamo con sicurezza, ma sulla quale non rilasciano alcun commento né dalla casa di produzione né dal cast artistico, che hanno scelto una linea di massima riservatezza.

Per questo non è ancora chiaro come sarà strutturata la parte non fiction (Mimmo Calopresti ha diretto molti documentari, genere che ama), se come parte integrante del film o prodotto autonomo. Di certo il silenzio degli addetti ai lavori lascia capire l'attenzione attorno al progetto, per il quale si guarda a scenari di lancio importanti: non solo i principali festival cinematografici, ma persino qualcosa in più, oltreoceano. Soprattutto perché, a differenza della serie Netflix dedicata a Gianni Versace e disconosciuta dalla famiglia, questo film ha già avuto l'approvazione di Santo e Donatella.

Nel frattempo la troupe di Calopresti e gli attori capitanati da Leonardo Maltese e la giovanissima Clio Calopresti, figlia del regista (ma anche Vera Dragone, Pietro Clemensi, Costantino Comito e gli esordienti, come promesso tutti calabresi, Antonio Oppedisano, Manuel Nucera e Francesco Arcudi, allievi della Scuola Cinematografica della Calabria; e il giovanissimo Eugenio) hanno chiuso il set reggino, che ha movimentato la città e il territorio provinciale per quasi due settimane. Gli ultimi ciak sono stati battuti tra il lungomare, i locali dell'Accademia di Belle arti (che è stata sede operativa del set) e la scalinata del Waterfront, dove in notturna è stata ricostruita una suggestiva scenografia di luminarie e lanterne, realizzata da Massimo Spano 

I ragazzi del liceo musicale Gullì si esibiscono in una scena

Il regista di Polistena ha trovato anche il tempo per un incontro con i giovani della città, e nello specifico gli allievi del liceo delle scienze umane Tommaso Gullì, diretto da Francesco Praticò, che hanno un ruolo speciale nel film. Alcuni ragazzi dell'indirizzo musicale nell'ambito di uno dei progetti di alternanza scuola-lavoro, hanno infatti partecipato nel teatro Cilea a una scena del film impersonando i membri di un'orchestra.

Si tratta di Simone Calopresti, Sara Ciullo, Gaia Meduri, Francesca Montechiarello, Nicolò Anna Giulia, Raffa Chiara, Emanuel Spanò e Aurora Borzumati. I rapporti con la produzione sono stati curati dalla docente Anna Maria Pellicanò, mentre tutor dell'alternanza è stata la professoressa Serena Cara. Incontrando i ragazzi, Mimmo Calopresti ha portato l'esempio di Gianni Versace per spronarli ad andare avanti per realizzare i propri sogni, e li ha invitati a costruire il futuro avendo come patrimonio la storia e le tradizioni del territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concluse le riprese reggine per "I Versace", sarà un docufilm

ReggioToday è in caricamento