rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
L'iniziativa

Cerimonia primo corso specialistico Mie: protagonisti gli studenti del Vitrioli

Gli allievi sono stati accolti da Stefano Poeta, presidente dell’Ordine dei commercialisti e dal team di esperti che ha affiancato i docenti curriculari nell’attività di ampliamento dell’offerta formativa

Gli studenti delle classi II e III F della scuola media Diego Vitrioli, accompagnati dalla dirigente scolastica dottoressa Maria Morabito, dai loro docenti e da una rappresentanza di genitori, hanno presentato presso la sala conferenze dell’Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili di Reggio Calabria, i risultati del primo corso specialistico della sezione Mie (matematica, informatica, economia).

L’indirizzo Mie ha lo scopo di potenziare la Mathematical Literacy, ossia “la capacità di sviluppare e applicare il pensiero e la comprensione matematica…” e consolidare la Digital Literacy, quindi “l’interesse per le tecnologie digitali e il loro utilizzo…”, così come riportato nella Raccomandazione del Consiglio UE del 22 maggio 2018, relativa alle competenze chiave per l’apprendimento permanente, oltre a sviluppare la Financial Literacy, ossia “la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei rischi finanziari…” come definito nel Documento PISA 2015 Assessment and Analytical Framework.

I giovanissimi allievi sono stati accolti dal presidente dell’Ordine dott. Stefano Poeta e dal team di esperti che ha affiancato i docenti curriculari nell’attività di ampliamento dell’offerta formativa della sezione Mie: i commercialisti dott. Gianluca Falzea, referente dell’iniziativa e il dott. Fabrizio Condemi, e la professoressa Stefania Valente del liceo scientifico Leonardo Da Vinci.

Il percorso formativo nasce quindi dalla sinergia tra la scuola e il mondo delle professioni, con l’intento di sostenere la sperimentazione e fornire i principi di cultura economico-finanziaria uniti alle competenze matematiche e digitali, per avviare un processo di piena consapevolezza tale da rendere i giovani allievi attori delle proprie scelte di carattere culturale, sociale ed economico. Articolato in 33 ore settimanali di didattica, di cui 30 curricolari, una di Informatica, una di matematica laboratoriale e una di economia e finanza, il percorso si conclude con l’esame per l’acquisizione della certificazione ECDL.

La cerimonia conclusiva ha visto la partecipazione attiva dei docenti afferenti al corso Mie, i professori, la referente del progetto Antonella Rechichi, nonché tutor di matematica, Antonella Ramondini e Maria Cristina Federico, entrambe tutor di ampliamento economia, Antonella Palumbo, coordinatrice e Agostino Marino, esperto di informatica. A conclusione della cerimonia, gli studenti hanno ritirato l’attestato dell’Ecdl, oltre a ricevere da parte della dirigente e del presidente dell’Ordine, l’attestato di riconoscimento del percorso Mie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerimonia primo corso specialistico Mie: protagonisti gli studenti del Vitrioli

ReggioToday è in caricamento