Lunedì, 15 Luglio 2024
Promozione e turismo

"VisitReggioCalabria" alla fiera internazionale "We make future"

Labate, presidente di Confcommercio: "In fiera per raccontare la nostra strategia di comunicazione e marketing a favore del territorio"

Sbarca al “We make future” (Wmf) di Bologna, VisitReggioCalabria, la più grande fiera sul futuro, sull’innovazione, sull’intelligenza artificiale e le nuove tecnologie, svoltasi dal 13 al 15 giugno. 

Tre giorni intensi per Christian Zuin, manager del progetto “VisitReggioCalabria”.  Tre giorni fatti di confronti, incontri per capire cosa succede altrove ma, con grande orgoglio e soddisfazione, fatti anche dell’opportunità di mostrare agli operatori italiani e internazionali presenti in fiera cosa sta costruendo Confcommercio con VisitReggioCalabria. 

“Un progetto – dice il presidente Confcommercio Lorenzo Labate - inclusivo e in evoluzione che, da un lato, vuole essere un tool semplice per aiutare il turista ad orientarsi nella nostra provincia, dall’altro ambisce a diventare uno strumento di network tra imprese, tra soggetti pubblici e Confcommercio, tra comunità per vendere il territorio reggino nella sua interezza, con i borghi, le esperienze, i prodotti, le tradizioni, le bellezze naturali, culturali, gastronomiche e con l’obiettivo di attrarre turisti e investitori”. 

“Presentare VisitReggioCalabria al We make future, un evento del settore di caratura internazionale – continua Labate - è una tappa importante per noi perché il nostro primo dovere, come associazione di categoria, è fare bene sul territorio, fare rete, costruire relazioni tra imprese ma, allo stesso tempo, trovare il tempo, le energie e le competenze per “vendere” il territorio, assieme, al di fuori della nostra provincia. Per fare in modo che le reti locali, con i giusti passaggi ed i giusti tempi si connettano con reti nazionali e internazionali”.

A Bologna 90 paesi, 600 sponsor, 3 mila startup, 100 eventi di formazione e oltre mille speaker provenienti da tutto il mondo per parlare di intelligenza artificiale, marketing digitale, e-commerce, realtà aumentata e virtuale, cybersecurity offrendo una panoramica completa delle ultime innovazioni tecnologiche. In questo palcoscenico prestigioso, assieme a tanti altri professionisti di Igers, ExploreGerace, Avvenire di Calabria, che si spendono per  la crescita della nostra terra, un ruolo da protagonista anche per Christian Zuin, responsabile assieme al direttore Confcommercio Fabio Giubilo di VisitReggioCalabria, che ha raccontato con competenza e passione, le caratteristiche tecnico-operative del progetto e, soprattutto, il lavoro di networking che sta dietro: le aziende, le community, le esperienze che sempre più saranno la ricchezza di Visit.

“In Confcommercio - dice Zuin - stiamo costruendo uno strumento di marketing territoriale a vantaggio delle imprese e dell’intera comunità che ha una sua utilità immediata e ci auguriamo possa essere da stimolo per fare comprendere l’importanza di fare rete e di approcciarsi alla “vendita del prodotto turistico” con preparazione e strategia”.

“Ecco – conclude Zuin - più che un portale, un progetto, un infopoint digitale, VisitReggioCalabria vuole essere proprio una strategia di comunicazione e marketing a favore del territorio, sulla quale, siamo sicuri, si sintonizzeranno tante aziende e imprenditori reggini e, sicuramente, tutti quelli che pensando al potenziale turistico di Reggio Calabria non si vogliono limitare a parlarne ma vogliono realmente fare qualcosa per sfruttarlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"VisitReggioCalabria" alla fiera internazionale "We make future"
ReggioToday è in caricamento