Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Il Consiglio regionale torna in aula per occuparsi della stabilizzazione dei precari

La conferenza dei capigruppo, che si è riunita oggi, ha fissato il ritorno in aula per il 10 marzo, la proposta che è stata sottoscritta da tutte le forze politiche passerà dal vaglio delle commissioni

La riunione dei capigruppo

Il Consiglio regionale della Calabria tornerà a riunirsi mercoledi' prossimo 10 marzo, a Reggio Calabria, alle 14, a Palazzo Campanella. Lo ha stabilito oggi la conferenza dei capigruppo coordinata dal presidente dell'assemblea Giovanni Arruzzolo. Fra i punti all'ordine del giorno della prossima seduta la proposta di legge sulla contrattualizzazione dei precari della legge regionale numero 12. L'argomento è stato al centro del confronto odierno in sede di conferenza che si è concluso con la sottoscrizione del testo di legge da parte di tutti i capigruppo in Consiglio.

"Inoltre - si legge in una nota stampa - si è convenuto di sottoporre la proposta di legge, prima dell'approvazione in aula, al vaglio delle commissioni "Affari istituzionali, affari generali e normativa elettorale" e "Bilancio, programmazione economica e attività produttive, affari dell'Unione europea e relazioni con l'estero", al fine di acquisirne i rispettivi pareri. Questa decisione è scaturita su espressa richiesta dei capigruppo di minoranza che hanno subordinato la firma della proposta all'acquisizione dei pareri legislativo e finanziario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Consiglio regionale torna in aula per occuparsi della stabilizzazione dei precari

ReggioToday è in caricamento