menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il nuovo parco urbano di Contrada Maldariti prende forma: sopralluogo del sindaco

I rappresentanti comunali hanno verificato questa mattina lo stato di avanzamento. I lavori che ha consentito la cessione dell'area per complessivi 5300 metri prevedono un investimento di circa 65 mila euro

Proseguono i lavori di realizzazione del nuovo parco urbano in Contrada Maldariti, nella zona collinare sud di Reggio Calabria. Il progetto, che prevede la realizzazione di un'area ludica attrezzata, comincia a prendere forma.

Questa mattina nuovo sopralluogo del sindaco Giuseppe Falcomatà, che insieme all'assessore Paolo Brunetti, ai consiglieri Deborah Novarro e Giovanni Latella e all'ex consigliere metropolitano delegato all'ambiente Antonino Nocera, che aveva seguito l'avvio del progetto, ha voluto verificare lo stato di avanzamento dei lavori.

I lavori, finanziati dalla Città metropolitana a seguito della convenzione con il Comune di Reggio Calabria e con Sorical, che ha consentito la cessione dell'area per complessivi 5300 metri, prevedono un investimento di circa 65 mila euro.

All'interno del parco è prevista un'ampia area verde, con diverse alberature, che punta alla complessiva riqualificazione del luogo e diversi spazi dedicati al gioco, con un campo da bocce, un campo polivalente e delle dune attrezzate, oltre ad uno spazio con panchine e sedute, uno spazio destinato al gioco dei bambini più piccoli e la predisposizione per la posa in opera dei servizi igienici prefabbricati e di tutta l'impiantistica necessaria (idrica, elettrica e fognaria).

Maldariti parco-2

Soddisfazione è stata espressa dalla consigliera Deborah Novarro che ha ringraziato i tecnici e l'impresa per il lavoro che stanno portando avanti in maniera spedita.

"Il nuovo parco urbano comincia a prendere forma - ha spiegato la consigliera - come amministrazione continuiamo a seguire questo cantiere che nei prossimi mesi consegnerà un'opera davvero importante per il quartiere, realizzando uno spazio aggregativo molto atteso dai cittadini, un'area attrezzata, moderna e sicura, che abbiamo immaginato insieme nel corso di incontri partecipativi con gli stessi residenti, e che presto sarà finalmente a disposizione di bambini e famiglie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento