Certificati anagrafici, ampliato il progetto "Il Comune sotto casa"

L'iniziativa, attuata grazie alla Fit, è a favore di quanti sono spesso impossibilitati ad utilizzare le risorse della rete internet o a raggiungere con facilità gli uffici del Comune

E' stata stipulata nei giorni scorsi la convenzione tra il Comune di Reggio Calabria e la Fit, Federazione italiana tabaccai, che prevede la possibilità per i cittadini di Reggio Calabria di poter richiedere l’estrazione e la stampa, presso le ricevitorie di qualsiasi tabaccaio abilitato, di certificati anagrafici al momento emessi esclusivamente a cura degli uffici comunali competenti.

E’ un’iniziativa al “servizio del cittadino” a favore in particolare di quanti sono spesso impossibilitati ad utilizzare le risorse della rete internet o a raggiungere con facilità gli uffici del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa - attuata mediante la collaborazione della Fit - si pone in continuità con il progetto il “Comune sotto casa”, attuata negli anni scorsi dalla società comunale Reges spa, che aveva dato la possibilità di poter pagare per la prima volta alcuni tributi direttamente presso le ricevitorie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare: marito uccide la moglie con un'ascia, i Carabinieri lo arrestano

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • L’annona il “pane degli dei” simbolo di Reggio: alla scoperta del frutto esotico

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento