Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Scendono in piazza i lavoratori del settore psichiatrico: protesta davanti all'Asp

Il Coolap chiede il pagamento degli stipendi e al commissario Cottticelli e alla Prefettura la convocazione di un tavolo per la risoluzione tempestiva delle problematiche

 

Ennesimo sit-in dei lavoratori del settore psichiatrico. Il Coolap è sceso nuovamente in piazza, questa mattina, davanti alla sede dellìAsp per rivendicare il mancato pagamento degli stipendi arretrati.

"Abbiamo massima fiducia della Commissione - afferma Enzo Barbaro del Coolap - e stiamo tentando di portare avanti l'iter farraginoso dell'accreditamento, siamo fermi al mese di marzo. Oltre al pagamento delle spettanze esprimiamo seria perplessità in merito ad eventuali tagli di posti letto, con la conseguente e consistente perdita di unità lavorative".

Il coordinamento dei lavori del settore psichiatrico chiede nuovamente al commissario, generale  Cotticelli e alla Prefettura di comvocare un tavolo con tutte le parti per arrivare a una soluzione risolutiva nel più breve tempo possibile.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ReggioToday è in caricamento