menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, impennata di contagi in Calabria: 414 nuovi casi positivi e due decessi

Crescono i ricoveri in area medica e si abbassano per il secondo giorno consecutivo il dato nelle terapie intensive. I positivi sono ad oggi 40.305. In provincia di Reggio Calabria accertati 74 casi

Si impenna la curva epidemiologica dei contagi in Calabria. A fronte di un maggior numero di tamponi, per l'esattezza 3.249, il personale sanitario ha intercettato 414 nuovi casi positivi (ieri erano 283). Ci sono anche altri due decessi registrati, rispettivamente a Cosenza e Crotone che allugano a 714 la triste lista delle vittime dall'inizio della pandemia. 

I positivi raggiungono oggi un complessivo di 40.305, dopo 611.395 tamponi, (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test), mentre le persone negative si attestano a 536.035. Sono questi i dati del report quotidiano comunicato dal dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria.

Sospeso il lotto del vaccino AstraZeneca: somministrato anche nel Reggino

I casi nelle province

I casi confermati vedono in cima alla lista la provincia di Vibo Valentia con 133 contagi seguita da Cosenza 120, Reggio Calabria 74, Crotone 51 e Catanzaro 36. Altra Regione o Stato estero 0. 

In calo i ricoveri in terapia intensiva (-3), per un totale di 30 pazienti mentre aumenta il dato (+7) dei degenti in area medica (243). In crescita anche il numero degli isolati a domicilio che si attestano a 6.815 (+316) e i casi attivi (7.088). I guariti, invece, sono ad oggi 32.503, con 210 guarigioni. 

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 1.528 (82 in reparto, 10 nel presidio di Gioia Tauro, 8 in terapia intensiva, 1.428 in isolamento domiciliare); casi chiusi 14.058 (13.844 guariti e 214 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.749 (20 in reparto AO, 5 al presidio di Lamezia, 2 al policlinico Mater Domini, 14 in terapia intensiva, 1.708 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.896 (3.795 guariti e 101 deceduti); Cosenza: casi attivi 2.831 (52 in reparto AO, 16 nel presidio di Rossano, 16 in quello di Cetraro e 9 ad Acri, 0 all'ospedale da campo, 8 in terapia intensiva, 2.730 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.927 (8.631 guariti e 296 deceduti); Crotone: casi attivi: 347 (18 in reparto e 329 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 2.752 (2.708 guariti e 44 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 583 (13 in reparto e 570 in isolamento domiciliare; casi chiusi 3.275 (3.216 guariti e 59 deceduti). Altra Regione o Stato estero: casi attivi 50 in isolamento domiciliare; casi chiusi 309 (309 guariti). 

Fondazione Gimbe dati in peggioramento in Calabria dal 3 al 9 marzo

La campagna vaccinale

Ad oggi, alle 19.30, le dosi somministrate sono 154.502 sulle 213.470 disponibili (72,4%). E per affiancare la Regione nella campagna vaccinale sarà inviato in Calabria un team composto da personale della Difesa e della Protezione civile nazionale.

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 714 le vittime del Coronavirus. 

Rientri in Calabria

Dall'ultimo report, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio, sono in totale 144.

Che cosa si può fare in zona gialla

Fino al 27 marzo la zona gialla è rinforzata: pertanto restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore. Possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l'asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi. Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento