menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in Calabria 128 nuovi contagi: stabili le terapie intensive e altri due morti

Scende, per il terzo giorno consecutivo, il dato dei ricoveri nei reparti mentre crescono i guariti che si attestano a 132. Tra le cinque province svetta Reggio Calabria con 91 nuove positività. Due i decessi registrati al Gom

In discesa anche oggi i nuovi contagi in Calabria. Sono 128 i casi positivi individuati, nelle ultime 24 ore, in seguito a 1.364 tamponi eseguiti sull'intero territorio regionale. Questo il report del dipartimento Tutela della Salute della Regione che registra altre due vittime, di cui una in terapia intensiva al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria. Si tratta di due uomini di 91 e 79 anni, entrambi affetti da severe patologie concomitanti all’infezione. Il bilancio dei decessi dall'inizio dell'emergenza sale a 649.

I positivi raggiungono un totale di 35.564, dopo 555.254 tamponi, (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test), mentre le persone negative si attestano a 489.246. 

I casi nelle province

Tra le cinque province calabresi sempre in testa il dato dei contagi nella provincia di Reggio Calabria con 93 casi, seguita da Cosenza 29, Vibo Valentia 6, Crotone 0 e Catanzaro 0. Altra Regione o Stato estero 0. 

Nessun ingresso nelle terapie intensive calabresi dove il totale dei pazienti ricoverati è fermo a 22 mentre scende per il terzo giorno consecutivo il dato negli altri reparti (-11): i degenti sono 195. Sale il valore degli isolati a domicilio che si attestano a 6.529 (+5) e si abbassa quello dei casi attivi che oggi sono 6.746. I guariti, invece, sono in tutto 28.169, con 132 nuove guarigioni. 

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 1.922 (74 in reparto, 15 nel presidio di Gioia Tauro, 8 in terapia intensiva, 1.825 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.913 (11.725 guariti e 188 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.591 (10 in reparto AO, 5 al presidio di Lamezia, 2 al policlinico Mater Domini, 6 in terapia intensiva, 1.568 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.498 (3.404 guariti e 94 deceduti); Cosenza: casi attivi 2.648 (45 in reparto AO, 14 nel presidio di Rossano, 4 in quello di Cetraro e 3 ad Acri, 6 all'ospedale da campo, 8 in terapia intensiva, 2.568 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7.759 (7.485 guariti e 274 deceduti); Crotone: casi attivi: 120 (7 in reparto e 113 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 2.590 (2.547 guariti e 43 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 415 (10 in reparto e 405 in isolamento domiciliare; casi chiusi 2.749 (2.699 guariti e 50 deceduti).  Altra Regione o Stato estero: casi attivi 50 in isolamento domiciliare; casi chiusi 309 (309 guariti). 

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 649 le vittime del Coronavirus. "Le persone decedute - spiegano dall'unità di crisi regionale - vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso".

Rientri in Calabria

Dall'ultimo report, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio, sono in totale 114.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento