menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, è record di casi positivi in Calabria: 680 nuovi contagi e altri sette morti

Le persone risultate positive all'infezione sono 11.070. Nelle ultime 24 ore si registrano 8 nuovi ingressi nelle terapie intensive per un totale di 53 pazienti. Svetta anche oggi il dato dei nuovi contagi a Reggio (203), mentre i pazienti ricoverati al Gom sono 121

E' record di positività in Calabria, nel giorno in cui scoppia il caos nella sanità dopo la terza rinuncia, quella dell'ex rettore de La Sapienza, Eugenio Gaudio, a commissario regionale. Dopo un leggera flessione, la curva epidemiologica, nelle ultime 24 ore, si impenna e registra il boom: 680 nuovi contagi a fronte di 4.344 tamponi processati sul territorio. 

E' quanto riporta il bollettino del dipartimento regionale Tutela della Salute che, anche oggi, rileva altri sette decessi, avvenuti a Reggio Calabria, Catanzaro e cinque a Cosenza (187 il totale dall'inizio della pandemia).  Al Grande ospedale metropolitano reggino, è deceduto un uomo di 70 anni, "affetto da altre severe patologie concomitanti all'infezione".

Il totale dei positivi è di 11.070, dopo 325.886 tamponi, (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test) dei quali 309.051 hanno dato esito negativo. Il dato rilevato dal report comprende tamponi eseguiti nei giorni precedenti e processati fuori regione.

Coronavirus grafico 17 novembre-2

I casi nelle province

Rimane ancora oggi alto il valore dei positivi a Reggio Calabria (213), seguito da Crotone (205), Cosenza (186), Catanzaro (50) e Vibo Valentia (26). La Regione spiega, inoltre, che "complessivamente i ricoveri presso l'ospedale di Catanzaro sono 45 di cui 5 si riferiscono a persone non residenti, mentre tra i 102 degenti assistiti nel nosocomio di Cosenza 3 sono non residenti. La paziente dimessa nella città dei Bruzi è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione, mentre quella deceduta a Cosenza è stata inserita tra i deceduti del setting fuori regione".

I casi attualmente attivi sono 7.738 (ieri erano 7.268), mentre i contagiati, affetti dall'infezione si attestano a quota 11.070. Buone notizie, anche oggi, dal fronte dei guariti: sono 3.145 con 203 nuove guarigioni rilevate a Reggio Calabria (172), Catanzaro (19) e Cosenza (12).

Da ieri a oggi, inoltre, si registrano otto nuovi ingressi nelle terapie intensive per un totale di 53 pazienti mentre scende di cinque unità il dato dei ricoverati in altri reparti (353). Infine, i positivi in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o senza, secondo il bollettino quotidiano, sono 7.332 (+467).

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 2.917 (112 in reparto e 9 in terapia intensiva, 2.796 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.561 (1.513 guariti e 48 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.180 (72 in reparto e 21 in terapia intensiva, 1.087 in isolamento domiciliare); casi chiusi 508 (461 guariti e 47 deceduti); Cosenza: casi attivi 2.385 (124 in reparto e 23 in terapia intensiva, 2.238 in isolamento domiciliare); casi chiusi 775 (700 guariti e 75 deceduti); Crotone: casi attivi: 669 (30 in reparto e 639 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 209 (203 guariti e 6 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 320 (15 in reparto e 305 in isolamento domiciliare; casi chiusi 151 (141 guariti e 10 deceduti). 

Altra Regione o Stato estero: casi attivi 267 in isolamento domiciliare; casi chiusi 128 (127 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione.

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 187 le vittime del Coronavirus. 

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 168. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile nazionale.

I dati del bollettino nazionale 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento