menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in Calabria 376 nuovi casi positivi e ricoveri in salita: altri sei decessi

Nelle ultime 24 ore, i nuovi ingressi in ospedale sono stati 6 in area medica (300) e 3 in terapia intensiva (36). Nel Reggino individuati 65 contagi e una vittima al Grande ospedale metropolitano. Dopo l'ultimo monitoraggio dell'Iss, la Calabria resta in zona arancione

Leggera flessione dei casi positivi in Calabria. Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 376 nuovi contagi da Covid, con un minor numero di tamponi, 2.637 su 2.469 soggetti testati. Non si ferma neanche oggi, purtroppo, la morsa del nemico invisibile. Registrate altre sei vittime, rispettivamente una al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, (ha perso la vita una donna di 77 anni, affetta da altre severe patologie concomitanti all’infezione), Vibo Valentia e Cosenza e tre a Crotone che portano a 758 il totale dei deceduti dall'inizio della pandemia. 

I positivi raggiungono oggi un complessivo di 42.705, dopo 632.930 tamponi, (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test), mentre le persone negative si fermano a 553.335. Questi i numeri diffusi oggi dal bollettino del dipartimento regionale Tutela della Salute.

I casi nelle province

I casi confermati vedono ancora un incremento nella provincia di Cosenza con 158 contagi, seguita da Catanzaro 77, Reggio Calabria 65, Crotone 52 e infine Vibo Valentia 24. Altra Regione o Stato estero 0. 

Continuano a crescere i ricoveri nei reparti ospedalieri. Tre nuovi ingressi in terapia intensiva per un totale di 36 pazienti e aumentano anche quelli (+6) in area medica (300) così come gli isolati a domicilio (+161, 7.820) e i casi attivi (8.156). I guariti, invece, dall'inizio dell'emergenza sono ad oggi 33.791, con 200 guarigioni. 

Le vaccinazioni al Grande ospedale metropolitano di Reggio

Ad oggi le dosi di vaccino somministrate dal Gom al personale e agli utenti per i quali è stato autorizzato sono 8.052. Di queste, 5.952 sono prime dosi, 2.100 sono, invece, seconde dosi.

I dati del bollettino nazionale

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 1.381 (80 in reparto, 10 nel presidio di Gioia Tauro, 8 in terapia intensiva, 1.283 in isolamento domiciliare); casi chiusi 14.738 (14.512 guariti e 226 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.999 (29 in reparto AO, 7 al presidio di Lamezia, 13 al policlinico Mater Domini, 15 in terapia intensiva, 1.935 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.061 (3.957 guariti e 104 deceduti); Cosenza: casi attivi 3.552 (66 in reparto AO, 17 nel presidio di Rossano, 18 in quello di Cetraro e 15 ad Acri, 0 all'ospedale da campo, 13 in terapia intensiva, 3.423 in isolamento domiciliare); casi chiusi 9.123 (8.809 guariti e 314 deceduti); Crotone: casi attivi: 658 (30 in reparto e 628 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 2.798 (2.749 guariti e 49 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 516 (15 in reparto e 501 in isolamento domiciliare; casi chiusi 3.520 (3.455 guariti e 65 deceduti).  Altra Regione o Stato estero: casi attivi 50 in isolamento domiciliare; casi chiusi 309 (309 guariti). 

La Calabria resta arancione

In seguito all'ultimo monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità, la Calabria resta in zona arancione anche se l'Rt puntuale sale all'1.36 contro lo 0.83 della scorsa settimana. La regione, inoltre, viene classificata in uno scenario di tipo 2 con valutazione complessiva del rischio moderata ad elevata probabilità di progressione.

Vaccini in Calabria: ripartita la somministrazione di AstraZeneca 

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 758 le vittime del Coronavirus. 

La campagna vaccinale in Calabria

Alle 19.31 di stasera, secondo il sito dell'Agenzia italiana del farmaco, in Calabria sono state somministrate 190.243 dosi sulle 285.460 disponibili, pari al 66,6%. Gli over 80 vaccinati sono 44.561.

Rientri in Calabria

Dall'ultimo report, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria, per attestare la presenza sul territorio, sono in totale 228.

Cosa si può fare in zona arancione

Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento