menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in Calabria 515 nuovi casi positivi e altre undici vittime nelle ultime 24 ore

Le persone contagiate sono 13.027, quelle negative 317.372. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Reggio Calabria 165, Cosenza 83, Catanzaro 53, Crotone 97 e Vibo Valentia 27. I pazienti ricoverati al Gom si attestano a quota 143 (10 si trovano in terapia intensiva)

Dopo l'impennata e i dati record dei giorni scorsi, anche oggi in Calabria, si registrano altri 515 nuovi contagi, intercettati in seguito a 3.005 tamponi processati, nelle ultime 24 ore, dai laboratori ospedalieri.

Numeri sempre molto alti, con il doppio delle vittime rispetto a ieri, sono undici i decessi, rilevati a Reggio Calabria (4), nel Cosentino (6) e uno nel Catanzarese, per un totale di 213 persone che hanno perso la vita dall'inizio della pandemia. A darne notizia il consueto bollettino del dipartimento regionale Tutela della Salute. Il totale dei positivi si attesta a 13.027, dopo 337.603 tamponi, (dalla prima ondata) dei quali 317.372 hanno dato esito negativo. 

Coronavirus grafico 20 novembre-2

I casi nelle province

La Città metropolitana di Reggio Calabria consolida, purtroppo, il primato negativo dei contagi con 165 positivi, seguita da Crotone 97, Cosenza 83, Catanzaro (53) e Vibo Valentia 27. Altra Regione o Stato estero: 90 migranti sbarcati a Roccella Jonica.

Il report spiega, inoltre, che "complessivamente i ricoveri presso l'ospedale di Catanzaro sono 46 di cui 5 si riferiscono a persone non residenti, mentre tra i 115 degenti assistiti nel nosocomio di Cosenza 3 sono non residenti. La paziente dimessa nella città dei Bruzi è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione, mentre quella deceduta a Cosenza è stata inserita tra i deceduti del setting fuori regione".

I casi attualmente attivi sono 9.367 (ieri erano 8.978), mentre i contagiati, affetti dall'infezione si attestano a quota 13.027. Sempre buone le notizie che arrivano dal fronte dei guariti: sono 3.447 con 115 nuove guarigioni registrate dal report a Reggio Calabria (93), Cosenza (6), Catanzaro (1), Crotone (14) e Vibo Valentia (1).

Scende di una unità il numero dei ricoverati nelle terapie intensive per un totale di 46 pazienti mentre sale quello dei degenti (+20) in altri reparti (415). Infine, i positivi in isolamento domiciliare, con sintomi lievi o senza, secondo il bollettino quotidiano, sono 8.906 (+370).

I dettagli 

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti, Reggio Calabria: casi attivi 3.333 (133 in reparto; 10 in terapia intensiva, 3.190 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.734 (1.675 guariti e 59 deceduti); Catanzaro: casi attivi 1.457 (74 in reparto e 19 in terapia intensiva, 1.364 in isolamento domiciliare); casi chiusi 561 (513 guariti e 48 deceduti); Cosenza: casi attivi 2.790 (142 in reparto; 17 in terapia intensiva, 2.631 in isolamento domiciliare); casi chiusi 808 (720 guariti e 88 deceduti); Crotone: casi attivi: 828 (51 in reparto e 777 in isolamento domiciliare; casi chiusi: 270 (264 guariti e 6 deceduti); Vibo Valentia: casi attivi 602 (15 in reparto e 587 in isolamento domiciliare; casi chiusi 159 (148 guariti e 11 deceduti). 

Altra Regione o Stato estero: casi attivi 357 in isolamento domiciliare; casi chiusi 128 (127 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione.

Decessi

Dall'inizio della pandemia ad oggi sono in tutto 213 le vittime del Coronavirus.

Rientri in Calabria

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 240. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile nazionale.

I dati del bollettino nazionale 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento